Maroni: ritiro della patente se condannati per droga

1' di lettura

Ritiro della patente come pena accessoria in caso di condanna definitiva per droga. E' una delle misure, esposte a Milano dal ministro dell'Interno Roberto Maroni, che potrebbero essere inserite nel ddl sulla sicurezza, in discussione al Senato

Tolleranza zero del Comune di Milano alla droga. Un giro di vite che incassa il via libera incondizionato del Ministro dell'Interno, Maroni, protagonista questa mattina di un lungo incontro con i vertici della politica e della società milanese. "Non solo svuotare la vasca, ma chiudere i rubinetti", è la parola d'ordine di Maroni, che promette di spendersi in prima persona nella lotta di contrasto al traffico degli stupefacenti: "La lotta alla criminalità organizzata e quella al traffico di droga, ha dichiarato il ministro, sarà l'azione sulla quale si concentrerà il Viminale nei prossimi mesi".

Leggi tutto
Prossimo articolo