Pd, Veltroni ufficializza lo strappo con Di Pietro

1' di lettura

Il segretario del Pd accusa: "L'alleanza è finita quando lui ha stracciato il patto di programma". Secca la replica di Di Pietro: "Non è vero, si attacca agli specchi. E' un collaborazionista, e il suo partito è inesistente"

Pd e Italia dei valori ai ferri corti. "L'alleanza con Di Pietro è finita", ha detto il leader democratico, "perché dopo le elezioni ha rotto il patto di programma e ha rifiutato il gruppo unico". Secca la replica dell'ex pm: "Si arrampica sugli specchi, la verità è che il suo partito è inesistente, e negli ultimi mesi ha oscillato tra collaborazione con il governo e collaborazionismo". Uno scontro che da tempo cova sotto la cenere, e che ora, alla vigilia della manifestazione del 25 ottobre, esplode in tutta la sua vis polemica.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24