Bossi: "Pacchetto ambiente non deve danneggiare imprese"

1' di lettura

Dopo lo scontro con la Commissione europea per l'impatto del pacchetto clima, il Governo chiederà a Bruxelles di modificare la valutazione dei costi del piano. Umberto Bossi chiede cautela per non danneggiare le imprese italiane

Una pausa di un anno per valutare l'impatto dei costi e dei benefici del piano sull'ambiente e nel caso rivedere gli oneri del pacchetto clima. Il ministro dell'Ambiente chiarisce così la posizione dell'Italia dopo le polemiche tra Bruxelles e Roma: "Approvare a dicembre il pacchetto con una clausola di revisione che preveda l'aggiustamento delle misure in relazione ai risultati dell'analisi costi-efficacia da effettuare nel corso del 2009". Non possiamo danneggiare l'economia del nostro paese con un piano ambientale non condiviso, aggiunge il ministro Bossi.

Leggi tutto
Prossimo articolo