Veltroni: "Berlusconi inaudito su crisi economica"

1' di lettura

Il leader del Pd Walter Veltroni attacca frontalemente il governo accusandolo di aver nascosto la crisi dell'economia reale innescata dal crack dei mercati finanziari. Veltroni denuncia anche la presenza dilagante in televisione della maggioranza

Walter Veltroni riapre vecchi fronti e ne sceglie di nuovi, con un unico obiettivo: il governo. I decreti dell'esecutivo per contrastare la crisi dei mercati mondiali sono stati già varati ma per il leader del Partito Democratico il sistema produttivo perde colpi: "Gli annunci roboanti stanno a zero le piccole e medie imprese sono in difficoltà e se si fermano loro si ferma il Paese. Berlusconi ha detto una cosa inaudita quando dice che la crisi non influirà sull'economia reale, è ovvio - avverte - che ci saranno delle ricadute".

Leggi tutto
Prossimo articolo