Consulta, Pdl non parteciperà al prossimo voto

1' di lettura

E' iniziata in aula alla Camera, riunita in seduta comune con il Senato, la settima votazione per l'elezione di un giudice della Corte Costituzionale

E' iniziata da poco la nuova votazione a seduta comune alla camera per elezione del giudice mancante della Consulta. Dopo le tre fumate nere di ieri, anche oggi si prospetta una seduta tutta in salita. Questa mattina, e fino a tutta la prossima settimana, il Pdl non parteciperà al voto sul giudice della Corte costituzionale. Ieri Gaetano Pecorella, il candidato del Pdl, per tre volte non ha ottenuto il quorum alla Camera. Durante la seduta stamani i radicali hanno esposto in segno di protesta uno striscione con la scritta "Fino a quando?", che è stato poi rimosso dai commessi.

Leggi tutto
Prossimo articolo