Casa, governo proroga blocco degli sfratti al 30 giugno

1' di lettura

Il provvedimento riguarda i capoluoghi di aree metropolitane e i comuni confinanti ad alta tensione abitativa

Via libera del Consiglio dei ministri alla proroga degli sfratti al prossimo 30 giugno. Il provvedimento, voluto dal ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli per fronteggiare la difficoltà abitativa nelle aree metropolitane e nelle città con alta densità di popolazione, sospende "l'esecutività degli sfratti" fino al 30 giugno 2009 e accorda ai proprietari fino a quella data i benefici delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente. Proteste dei sindacati per l'applicazione del decreto solo alle città più grandi.

Leggi tutto
Prossimo articolo