Palazzo Chigi, varato il decreto per la tutela delle banche

1' di lettura

Il Consiglio dei ministri straordinario sulla crisi finanziaria internazionale ha dato via libera al decreto legge per la salvaguardia del settore creditizio. Tremonti: non serve predeterminare importi. Metteremo quanto necessario

"L'intervento pubblico può spingersi fino al commissariamento della banca nel caso in cui ci sia il rischio che una situazione particolare possa minare la stabilità del sistema". Lo ha detto Giulio Tremonti nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi per illustrare il dl varato dal Cdm per mettere in pratica le decisioni prese dall'Eurogruppo. Il ministro ha tra l'altro precisato che sono stati adottati meccanismi che comunque favoriscono il mercato. "Non è necessario predeterminare importi", ha detto Tremonti, "Si metterà a disposizione "quanto sarà necessario di volta in volta".

Leggi tutto
Prossimo articolo