Crisi finanziaria, mano tesa di Veltroni al governo

1' di lettura

Il segretario del Pd invita la maggioranza a rialllacciare il dialogo sulle riforme istituzionali. "A condizione che il governo non abusi del ricorso ai decreti d'urgenza che scavalcano il Parlamento"

Walter Veltroni tende la mano alla maggioranza per rialllacciare il dialogo sulle riforme istituzionali. A condizione, dice il segretario del Pd, che il governo non abusi del ricorso ai decreti d'urgenza che scavalcano il parlamento". "C'e' un autentico dramma, prosegue Veltroni, legato al rapporto tra il credito e la piccola e media impresa che e' il cuore dell'economia italiana. Noi presenteremo un emendamento al decreto al fine di strutturare un fondo per il sostegno alla piccola e media impresa".

Leggi tutto
Prossimo articolo