Polemiche sui decreti legge, Napolitano: Vigilerò con rigore

1' di lettura

Il capo dello Stato è intervenuto sulle polemiche circa il ricorso del governo alla decretazione d'urgenza, giudicato eccessivo dall'opposizione, Napolitano, in una lettera alla Stampa ha ribadito: Decreti solo in casi di straordinaria necessità e urgenza

Con un'inusuale lettera al quotidiano La Stampa il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha affermato che sui decreti legge continuerà ad esercitare "con rigore" le sue prerogative istituzionali, dopo che il premier Silvio Berlusconi aveva annunciato nei giorni scorsi l'intenzione di ricorrere spesso alla decretazione d'urgenza.

Leggi tutto
Prossimo articolo