Mutui, Veltroni attacca il governo: Sottovaluta la crisi

1' di lettura

Lo tsunami economico che sta travolgendo le borse mondiali riacutizza la polemica interna tra maggioranza e opposizione. Berlusconi incassa il no della Germania al fondo comune europeo e viene duramente attaccato dal segretario del Pd, Walter Veltroni

"Siamo ormai ai livelli del '29, però il governo sottovaluta la crisi in corso". Walter Veltroni boccia l'esecutivo e accusa Berlusconi di non fare chiarezza sui pericoli per gli italiani, ma solo una propaganda infantile. Il leader del Pd rivendica i meriti e la coerenza del centrosinistra, da sempre, ricorda, a favore di un libero mercato sottoposto però alle regole dello Stato. La crisi attuale, invece, secondo Veltroni nasce dalla deregulation selvaggia portata avanti dalla destra. L'unico punto di contatto con Berlusconi è l'istituzione di un fondo europeo di salvataggio.

Leggi tutto
Prossimo articolo