Cossiga a SKY TG24: L'Italia non è un Paese razzista

1' di lettura

In Italia non esiste un'emergenza razzismo. Lo ha detto il ministro dell'interno maroni che ha definito una montatura il caso della donna somala che sarebbe stata maltrattata da alcuni agenti a Ciampino. Il Viminale sarà parte civile

Il Presidente emerito della Repubblica contro l'ex Pubblico ministero, senza esclusione di colpi. Il terreno di scontro tra Francesco Cossiga e il leader dell'Italia dei Valori Antonio Di Pietro è l'episodio di presunta discriminazione razziale di cui sarebbe stata vittima la donna somala perquisita e denudata all'areoporto di Ciampino. Cossiga si scaglia contro chi vuole delegittimare le forze dell'ordine e assesta un duro colpo contro Di Pietro. Anche il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha già fatto sapere da che parte sta: il Viminale si costituirà parte civile.

Leggi tutto
Prossimo articolo