Maroni nega l'emergenza razzismo

1' di lettura

Il ministro dell'Inteno alla Festa delle libertà del Pdl : "Solo casi isolati". Crisi finanziaria, Tremonti: "Siamo ancora alla fine del principio"

A Milano si tiene la giornata conclusiva della Festa della Libertà, la prima dalla nascita del nuovo partito di centrodestra. E' stata annunciata anche la presenza del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. E' intervenuto anche il ministro dell'Interno Roberto Maroni che ha escluso l'esistenza di una emergenza razzismo in Italia: "Solo casi isolati". Ma a tenere banco è ancora la crisi finanziaria che ha travolto i mercati. Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti è pessimista: "Siamo ancora alla fine del principio".

Leggi tutto
Prossimo articolo