Veltroni-Berlusconi: è scontro continuo

1' di lettura

Prosegue il botta e risposta tra Walter Veltroni e Silvio Berlusconi. Al premier, che lunedì lo aveva accusato di aver fatto pressioni su Epifani nella vicenda Alitalia, il segretario del Partito democratico ribatte: "Sono bugie"

Walter Veltroni non ci sta. Il premier lo accusa di aver spinto Epifani a dire no all'accordo su Alitalia ma il segretario del Pd ribatte: "Sono bugie". Intanto Berlusconi ha definito "un avversario dichiarato" Nicoletta Gandus, giudice del processo Mills. A questa dichiarazione Veltroni risponde: "Ha aggredito un magistrato chiamato a giudicarlo". Parole che provocano la reazione del Popolo della Libertà.

Leggi tutto
Prossimo articolo