Di Pietro, critiche da maggioranza e opposizione

1' di lettura

A SKY TG24: "Nessuna accusa, ma il Capo dello Stato deve svolgere la funzione di garante prescritta dalla Costituzione". Pd e Pdl uniti contro il leader Idv che chiede l'elezione del presidente della vigilanza Rai e del giudice della Consulta

Corregge di poco il tiro Antonio Di Pietro: "Non era un rimprovero - dice - quello al Capo dello Stato, ma un caldo appello in nome della Costituzione". Le sue parole, però, vengono accolte da un coro di critiche, ultima quella di Walter Veltroni che le definisce "inaccettabili". "Non bastano gli appelli, il Capo dello Stato deve garantire che gli organi costituzionali funzionino ed espletare la funzione di Garante attribuitagli dalla Costituzione" dice Di Pietro che ribadisce nella sostanza il senso delle sue parole.

Leggi tutto
Prossimo articolo