L'allarme Camorra fa litigare La Russa e Maroni

1' di lettura

A SKY TG24 il ministro della Difesa afferma:"Non parlerei di guerra civile perché sembra quasi di dare una patente, non dico di legittimità, ma di importanza extracriminale alla camorra". Parole che contraddicono la posizione espressa in Senato da Maroni

"Non parlerei di guerra civile perché sembra quasi di dare una patente, non dico di legittimità, ma di importanza extracriminale alla camorra". Lo ha detto a Sky Tg24 il ministro della Difesa Ignazio La Russa, commentando le parole usate dal ministro dell'Interno Maroni. Quest'ultimo, secondo indiscrezioni, avrebbe manifestato al presidente del Consiglio Berlusconi di non avere gradito l'intervento del collega, precisando che, se si ripetesse, si porrebbe un problema politico. E il problema politico già c'è, secondo il responsabile Difesa del governo-ombra del Pd, Roberta Pinotti.

Leggi tutto
Prossimo articolo