Castelvolturno, governo decide invio di 500 soldati

1' di lettura

I militari per contrastare l'emergenza criminalità a CastelVolturno, proroga di 6 mesi per i 3000 soldati nelle città ed un impegno diverso per i nostri uomini in Afghanistan. Queste le novità più importanti sul fronte della sicurezza emerse dal Cdm

Per contrastare la presenza camorristica e il problema dell'immigrazione clandestina nel Casertano, il governo ha deciso l'invio nella zona di 500 soldati. Nel corso del consiglio dei Ministri, si è discusso anche della proroga alla missione italiana in Afghanistan ed è stato dato il via libera al disegno di legge sulla prossima manovra economica.

Leggi tutto
Prossimo articolo