Alitalia, Fassino: "Berlusconi senza autorità"

1' di lettura

La compagnia di bandiera è a pochi giorni dal fallimento, il governo continua a ritenere la proposta di Cai rifiutata dai sindacati l'unica possibilità. L'opposizione invita la società presieduta da Colaninno a tornare al tavolo delle trattative

Il governo continua a difendere la proposta di Cai, sulla quale manca l'accordo di piloti e assistenti di volo di Alitalia. La compagnia di bandiera si avvicina al fallimento, mentre dall'opposizione si levala voce ironica di Fassino che osserva: "Possibile che Berlusconi che dice di convincere Bush e Putin, non riesca a convincere Colaninno a tornare al tavolo con i sindacati?" Le sigle autonome intanto ribadiscono la loro posizione: "Siamo disposti a sacrifici, ma niente diktat".

Leggi tutto
Prossimo articolo