Alitalia, Di Pietro: "La truffa elettorale di Berlusconi"

1' di lettura

La compagnia di bandiera è a pochi giorni dal fallimento e il governo continua a difendere la proposta di Cai su cui manca l'accordo dei lavoratori. Che intanto potrebbero organizzarsi in una cordata alternativa, mettendo sul piatto i prropri stipendi

Il governo continua a difendere la proposta di Cai, sulla quale manca l'accordo di piloti e assistenti di volo di Alitalia. La compagnia di bandiera si avvicina al fallimento, mentre dall'opposizione si levano le pesanti critiche di Di Pietro, che accusa Berlusconi di avere perpetrato una "truffa elettorale", strumentalizzando sotto elezioni la delicata vicenda di Alitalia. I sindacati autonomi ribadiscono la loro posizione: "Siamo disposti a sacrifici, ma niente diktat".

Leggi tutto
Prossimo articolo