Crisi Alitalia, Berlusconi insiste: O la Cai o il fallimento

1' di lettura

"Non ci sono alternative", ha detto ribadito il presidente del Consiglio. "O i sindacati si ravvedono, oppure il destino della compagnia è segnato". Secca la risposta dei piloti: Ci hanno proposto un contratto peggiore di quello delle colf

"Nessuna alternativa a Cai, chi esulta non capisce la situazione e non è da escludere il fallimento". Sulla crisi Alitalia Silvio Berlusconi definisce "irricevibile" la richiesta di piloti e Cgil: "Chiedono cose che nessuna compagnia può accettare". Secca la replica dei piloti. "Ci hanno trattato peggio delle colf". Per la vertenza Alitalia, dunque, non semmbra esserci alcuna soluzione, rimane quasi immobile il quadro sindacale: l'apertura della Cgil è ancora condizionata, mentre dalle sigle autonome di hostess e piloti resta una chiusura totale.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24