Scuola, i sindacati rifiutano la riforma Gelmini

1' di lettura

Riduzione delle ore alla scuola superiore, conferma del maestro unico alle elementari, anticipo a due anni e mezzo alla materna: i sindacati della scuola bocciano il piano di riforma presentato dal ministro Gelmini e confermano lo stato di agitazione

Il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini ha incontrato le sigle sindacali per presentare il piano scuola messo a punto dal governo: riduzione delle ore alla scuola superiore, conferma del maestro unico alle elementari, anticipo a due anni e mezzo alla materna. I rappresentanti sindacali hanno chiesto l'apertura di un tavolo di confronto e bocciato la politica dei tagli che si evidenzia dal piano del governo, confermando lo stato di agitazione.

Leggi tutto
Prossimo articolo