Unioni civili, il Didoré non piace nel centrodestra

1' di lettura

Gelo sulla proposta Rotondi-Brunetta di regolamentare questi rapporti per legge. Contrari Pdl e Lega: Non sono nel programma. Critiche piovono anche dall'opposizione. Pollastrini: "Brunetta la smetta con questo tono arrogante".

E' Carlo Giovanardi, sottosegretario con delega alla famiglia, a stoppare i colleghi di governo Brunetta e Rotondi sulle unioni civili: serve piu' rispetto per il popolo italiano avverte. Opinione condivisa tra Pdl e Lega che ribadiscono: le unioni civili non sono nell'agenda. Era stato il ministro Brunetta a rilanciare l'idea di una regolamentazione. Ne' Dico nè Pacs, ha spiegato il responsabile della funzione pubblica, la parola chiave è Didorè: diritti e doveri di reciprocità dei conviventi. Brunetta la spiega cosi': nessun onere per lo stato.

Leggi tutto
Prossimo articolo