Alitalia, il governo si appella alla responsabilità

1' di lettura

Secondo l'esecutivo un fallimento della trattativa sarebbe esclusiva responsabilità dei sindacati. L'opposizione ricorda come da questa operazione scaturirebbe una compagnia di bandiera dalla dimensione "domestica", unico esempio al mondo

Si moltiplicano gli appelli alla responsabilità nella vicenda Alitalia nei confronti di sindacati autonomi e confederali. Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi aveva invitato tutti all'intesa, ricordando che altrimenti per la compagnia sarebbe il fallimento. Fiducia è stata espressa dal ministro per lo Sviluppo Economico Scajola , mentre quello del Lavoro, Maurizio Sacconi, dice che i margini di manovra son azzerati. L'opposizione con Bersani sottolinea come se l'operazione dovesse concludersi l'Italia sarebbe il solo Stato al monmdo ad avere una compagnia aerea di dimensione domestica.

Leggi tutto
Prossimo articolo