Quirinale, commemorazione della strage dell'11 settembre

1' di lettura

Un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell'attacco terrorisitco che causò il crollo delle Torri Gemelle. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: "La campana quel giorno suonò per tutti i popoli che hanno conquistato la libertà"

"La campana quel giorno suonò per tutti i popoli che hanno conquistato la libertà", ha detto il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano durante la cerimonia di commemorazione della strage dell'11 setembre, tenutasi al Quirinale. "Guardando all'Afghanistan divenuto oramai epicentro confronto diretto sul campo con la principale centrale terroristica -ha proseguito il Capo dello Stato- al rischio di processi di proliferazione nucleare o di nuove tensioni e crisi in diverse regioni divise e inquiete, occorre moltiplicare gli sforzi nel rispetto di principi irrinunciabili".

Leggi tutto
Prossimo articolo