"Serve una drastica riforma della giustizia"

1' di lettura

Giulia Buongiorno: "I bracialetti ai detenuti agli arresti domiciliari possono essere una soluzione ma è necessario accorciare i tempi dei processi

"I bracialetti ai detenuti agli arresti domiciliari possono essere una buona soluzione", dice Giulia Buongiorno. "Ma il problema delle carceri sovraqffollate si risolve solo con nuove strutture e con una riforma della giustizia che porti ad una drastica riduzione dei tempi". Commentando l'indulto dice: "Io non ho votato per l'indulto, per me è stato un errore". An non lo votò, una scelta che si è rivelata sensata".

Leggi tutto
Prossimo articolo