Festa Pd, Veltroni risponde a Parisi e attacca il governo

1' di lettura

Il segretario del Partito democratico avverte: Se entra in crisi il nostro progetto nel centrosinistra si aprirebbe una diaspora difficilmente conciliabile

Firenze, grande attesa per l'intervento di Walter Veltroni alla festa del Pd, intervistato sul palco da Enrico Mentana. "Il partito deve servire a costruire l'alternativa del governo in un Paese in cui c'è una crisi profonda economica e civile", ha detto il segretario, che ha poi risposto duramente alle critiche alla sua leadership arrivate, in particolare, da Arturo Parisi. Secondo Veltroni "ci sono alcuni dirigenti che hanno capito che per andare sui giornali bisogna sparare bordate utilizzando tutte le occasioni senza preoccuparsi dei danni che producono al partito".

Leggi tutto
Prossimo articolo