Berlusconi chiude sul voto agli immigrati

1' di lettura

"Da Fini solo un parere personale". Dopo la Lega anche il presidente del Consiglio si dissocia. Sui rifiuti a Napoli dice: La città è rimasta pulita, il piano del governo ha funzionato

Il voto amministrativo agli immigrati non e' "all'ordine del giorno del Parlamento"; l'apertura del presidente della Camera Gianfranco Fini e' solo un "parere personale". Non sono ancora le 18 quando Silvio Berlusconi, a Napoli per completare la sua opera contro i rifiuti, detta un punto fermo sul dibattito innescato da Walter Veltroni e alimentato da Gianfranco Fini sui diritti politici degli stranieri non cittadini in Italia. Passano poco piu' di due ore e, da Formia, Walter Veltroni sottolinea un dato che e' gia' sotto gli occhi di tutti: "Berlusconi su questo tema ha un'opinione diversa da quella del presidente della Camera. Il voto agli immigrati e' nel nostro programma e continueremo a proporlo".

Leggi tutto
Prossimo articolo