Barcellona, dall'attesa al discorso di Puigdemont. FOTO

Carles Puigdemont ha dichiarato l'indipendenza della Catalogna ma ne ha sospeso l'efficacia per riaprire il dialogo con il governo di Madrid. Il racconto per immagini di una giornata storica. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    "La nostra decisione, per quanto definitiva, sarà sospesa per riaprire il dialogo": è il passaggio del discorso di Carles Puigdemont pronunciato in spagnolo, che si rivolge direttamente alle istituzioni spagnole. Il presidente del Parlament ha quindi sospeso ulteriori azioni per riaprire la possibilità di un confronto - Il racconto della Dichiarazione unilaterale di Indipendenza della Catalogna
  • ©Getty Images
    "La Catalogna si è conquistata il diritto di essere uno Stato indipendente in forma repubblicana": con queste parole Carles Puigdemont annuncia la ormai nota DUI, la Dichiarazione unilaterale di indipendenza della Catalogna - Scontro costituzionale fra Barcellona e Madrid
  • ©Getty Images
    Il Parlament catalano è composto da 135 membri ed è una delle istituzioni che formano la Generalitat de Catalunya, insieme alla presidenza della Generalitat de Catalunya e il Governo: nella foto, alcuni parlamentari attendo il discorso di Puigdemont - Il discorso di Puigdemont
  • ©Getty Images
    Carles Puigdemont, il presidente della Generalitat, sale le scale dell'edificio del Parlament catalano nel pomeriggio del 10 ottobre: cresce l'attesa per la dichiarazione - Puigdemont: Dichiareremo l'indipendenza
  • ©Getty Images
    Centinaia di persone si sono radunate nel pomeriggio di martedì 10 ottobre davanti alla sede del parlamento catalano, in attesa del discorso di Carles Puigdemont, il presidente della Generalitat, che potrebbe dichiarare l'indipendenza della Catalogna - Il discorso di Puigdemont
  • ©Getty Images
    I manifestanti hanno portato con sé le consuete "senyeras estreladas", le bandiere della Catalogna indipendente. Nella "Ciutadella", il parco antistante al parlamento, si sono visti anche i trattori, così come accadde il giorno del referendum indipendentista - Puigdemont: Dichiareremo l'indipendenza
  • Davanti al parlamento si sono però presentati anche i contrari alla secessione catalana, coloro che non sono d'accordo con la Dui, la dichiarazione unilaterale di indipendenza - Barcellona, la manifestazione contro l'indipendenza
  • ©Getty Images
    Ingente lo spiegamento di forze dell'ordine per garantire la sicurezza del parlamento: dopo le parole di Puigdemont si temono infatti disordini. Il presidente è arrivato nel primo pomeriggio e parlerà alle 18 - Indagini sulla polizia in Catalogna
  • ©Getty Images
    Al contrario di quanto sembrava alla vigilia, però, sono solo i Mossos d'Esquadra, la polizia catalana, a circondare l'edificio. Secondo la stampa spagnola, non saranno presenti agenti di Guardia Civil né Policía Nacional Solo Mossos davanti al Parlamento
  • ©Getty Images
    I rappresentanti del governo della Generalitat non hanno fatto trapelare nessuna indiscrezione sul contenuto del discorso. Dal presidente del Consiglio europeo Donald Tusk è arrivata la richiesta a Puigdemont di non "annunciare una decisione che renderebbe il dialogo impossibile". Questa dichiarazione conferma la posizione dell'Ue, sostanzialmente contraria a una dichiarazione d'indipendenza. Nella foto, Oriol Junqueras, leader del partito Esquerra Republicana de Catalunya e numero due del governo - Scontro costituzionale fra Barcellona e Madrid