Addio Pierre a Bergé, storico ex compagno di Yves Saint Laurent. FOTO

L'imprenditore si è spento all'età di 86 anni. Una vita nel settore della moda, è stato mecenate e co-fondatore della maison dello stilista cui è stato vicino per mezzo secolo. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    Si è spento nella sua casa di Saint-Rémy-de-Provence, nel sud est della Francia, l'imprenditore Pierre Bergé. Imprenditore nel settore della moda, ha passato la sua vita al fianco dello stilista Yves Saint Laurent. Aveva 86 anni - Addio a Franca Sozzani, signora della moda
  • ©Getty Images
    Nel 1961, insieme al celebre stilista, fondò l'omonima casa di moda. Un successo che proseguì anche quando Saint Laurent e Bergé si lasciarono nel 1976. Nonostante tutto, l'imprenditore rimase al fianco dello stilista fino alla sua morte, avvenuta nel 2008 per un tumore al cervello (nella foto con Nicolas Sarkozy e Carla Bruni al funerale di Saint Laurent) - I modelli di Yves Saint Laurent in mostra a Parigi
  • ©Getty Images
    All'amore per Saint Laurent, Bergé dedicò un libro, "Lettera a Yves". Nel 2011 uscì invece un film-documentario "Yves Saint Laurent - Pierre Bergé. L'amour Fou", girato da Pierre Thoretton e incentrato sulla loro storia d'amore - I vip al funerale di Franca Sozzani
  • ©Getty Images
    Bergé è stato un membro di spiccò della comunità omosessuale francese: per questo si è sempre battuto in prima linea per i diritti della comunità LGBT. Ha sostenuto l'associazione Act-Up Paris che si occupa della ricerca contro l'Aids (nella foto, scattata durante una manifestazione con l'attrice Eva Darlan e il presidente dell'Arab World Institute-IMA Jack Lang) - Franca Sozzani, una vita dedicata alla moda
  • ©Getty Images
    Si è impegnato anche nella politica, al fianco di François Mitterand, Jacques Chirac e di Ségolène Royale (nella foto, Bergé con François Hollande) - Il saluto delle star a Franca Sozzani
  • ©Getty Images
    Quest'anno Bergé aveva sostenuto Emmanuel Macron nella sua corsa alla presidenza francese, dicendo "Avrà la statura di un presidente della Repubblica e ci porterà verso una socialdemocrazia" (nella foto, con il consulente politico Alain Minc nel 1989) - Francia, vittoria per Macron: ha la maggioranza assoluta dei seggi
  • ©Getty Images
    Tra le sue grandi passioni, oltre a quella per la moda, c'era l'editoria: nel 1988 ha fondato la rivista "Globe". Nel 2010 era diventato uno degli azionisti del quotidiano "Le Monde" (nella foto con Carolina di Monaco) - La notizia della scomparsa su Le Monde
  • ©Getty Images
    Collezionista di opere d'arte e insignito del riconoscimento di grande mecenate delle Arti e della Cultura nel 2001, di se stesso diceva "Sono un artista mancato". Nel 2009 gran parte della sua collezione è stata battuta all'asta al Grand Palais di Parigi di Christie's, fruttandogli 400 milioni di euro (nella foto, con gli scrittori Frederic Beigbeder, a sinistra, e Yannick Haenel, a destra) - Yves Saint Laurent, asta da record
  • ©Getty Images
    Il suo interesse per l'arte lo portò a dirigere il Théâtre de l’Athénée Louis-Jouvet dal 1977 al 1981. Successivamente ha presieduto l'Opéra di Parigi dal 1988 al 1993 (nella foto, Bergé durante un'intervista in qualità di direttore dell'Opéra). Lutto nel mondo della moda, è morta Carla Fendi