Berlino, protesta ambientalista contro Donald Trump. FOTO

Un gruppo di attivisti ha inscenato una manifestazione simbolica contro il presidente degli Stati Uniti fuori dalla cancelleria della capitale tedesca, dove i leader europei si sono incontrati in vista  del G20, che si terrà ad Amburgo il 7 e 8 luglio. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    Il 29 giugno i leader dei paesi europei si sono incontrati a Berlino per decidere una linea comune da adottare al prossimo G20 del 7 e 8 luglio. Per l'occasione un gruppo di attivisti ha organizzato una manifestazione simbolica fuori dalla cancelleria tedesca per protestare contro il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che nei mesi scorsi ha annunciato di non voler rispettare l'accordo di Parigi sulla riduzione delle emissioni – Clima, a New York e Parigi luoghi simbolo "verdi" per protesta
  • ©Getty Images
    Durante la protesta, gli attivisti dell'ong Avaaz hanno esposto uno striscione che recita "Don't Trump our planet", invitando i leader europei a non lasciare nelle mani del presidente degli Stati Uniti il destino ambientale del nostro pianeta – Accordo sul clima: cosa cambia con l'uscita degli Stati Uniti
  • ©Getty Images
    I manifestanti hanno utilizzato un pallone gonfiabile di grandi dimensioni con le sembianze della Terra e ci hanno apposto capelli e sopracciglia arancioni, segni distintivi di Donald Trump – Clima, bufera su Trump. Ue: non si torna indietro. Vaticano: disastro
  • ©Getty Images
    Inoltre alcuni di loro hanno indossato le maschere dei principali leader mondiali tra cui: il francese Emmanuel Macron, il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, l’indiano Narendra Modi, il cinese Xi Jinping e la padrona di casa, la cancelliera tedesca Angela Merkel – Trump ritira gli Usa dagli accordi di Parigi, critiche dai leader
  • ©Getty Images
    Non è la prima volta che le associazioni ambientaliste inscenano proteste del genere contro Trump, lo scorso maggio, ad esempio, a Washington DC, negli Usa, è stata organizzata la "People’s Climate March", durante la quale migliaia di persone hanno sfilato per protestare contro la politica ambientale del presidente – DiCaprio in prima fila alla marcia sul clima contro Trump
  • ©Getty Images
    All’incontro ha partecipato anche il primo ministro italiano (qui insieme alla cancelliera tedesca Angela Merkel), Paolo Gentiloni che ha dichiarato: "Siamo sicuri che si possa arrivare a confermare gli accordi di Parigi senza distinzioni" – Cos'è e cosa prevede l'accordo di Parigi sul clima
  • ©Getty Images
    Prima dell’incontro Angela Merkel, che ha accolto nella cancelleria a Berlino anche il primo ministro inglese Theresa May, ha dichiarato: "Noi tutti diciamo un sì convinto all'accordo di Parigi e questo è un messaggio ai Paesi in via di sviluppo" ricordando che il G20 sarà l’occasione per "parlare di nuovo dei cambiamenti climatici" – Cambiamenti climatici: nel 2100 rischio 8°C in più nelle grandi città
  • Presente all’incontro anche il neo presidente francese Emmanuel Macron che già qualche settimana fa, parlando dell’Accordo di Parigi, ha accusato gli Usa di aver "voltato le spalle al mondo". In quell’occasione Macron ha anche tramutato il motto che Trump ha scelto per la campagna presidenziale del 2016, "Make America great again", in un "Make our planet great again" – Clima, Ue: andiamo avanti. Putin: Trump poteva evitare di uscire