La Brexit secondo Banksy in un murales a Dover. FOTO

L'artista di strada britannico ha eseguito una delle sue famose opere nei pressi di un luogo emblema della fuoriuscita della Gran Bretagna dall'Europa: il porto che unisce l'isola al resto del continente. LA FOTOGALLERY
  • ©LaPresse
    Un operaio su una scala che rimuove a martellate una delle stelle della bandiera europea. È la Brexit secondo Banksy, il misterioso writer cresciuto a Bristol e famoso in tutto il mondo, che la mattina dell'8 maggio ha fatto trovare questa nuova opera su un muro vicino al porto di Dover, in Inghilterra – Lo speciale Brexit
  • ©LaPresse
    Una scelta temporale che potrebbe non essere casuale, visto che è stata completata nel giorno dell'elezione alla presidenza francese di Emmanuel Macron, leader di “En Marche!” e convinto europeista. Nella foto, un particolare dell'opera - Macron presidente. Domenica il passaggio dei poteri con Hollande
  • ©LaPresse
    Neanche il luogo scelto per dipingere l'opera sembrerebbe frutto dell'ispirazione: il grande murales si trova infatti non lontano dal porto da cui partono i traghetti che collegano il Regno Unito al resto del continente europeo. Nella foto, una coppia si fa un selfie con lo sfondo del murales di Banksy - “Guerra Capitalismo & Libertà”, 150 opere di Banksy in mostra a Roma
  • ©LaPresse
    È stato lo stesso artista ad attribuirsi la paternità dell'opera attraverso una foto postata sul suo profilo Instagram. La conferma è anche arrivata da alcuni suoi agenti sulle pagine dell'Independent. Nella foto, curiosi arrivati a Dover per ammirare l'opera di Banksy - L'annuncio di Banksy su Instagram
  • ©LaPresse
    Il writer, che si pensa sia originario di Bristol, ritorna a far parlare di sé dopo circa due mesi, quando aveva annunciato di avere aperto un albergo da dieci camere con “la vista peggiore del mondo” - Cisgiordania, albergo con vista sul muro: il nuovo progetto di Banksy
  • ©LaPresse
    L'hotel in questione è il “Walled Off Hotel”, fatto costruire dall'artista di fronte al muro di Betlemme che dal 2002 divide Israele dai territori palestinesi in Cisgiordania. Oltre otre alle camere per i clienti, la struttura ospita anche una mostra d’arte permanente di artisti palestinesi - L'ultima provocazione di Banksy: hotel con vista muro a Betlemme