L'India lancia un satellite per supportare i suoi alleati. FOTO

Il Gsat-9 fornirà servizi di comunicazione a tutti gli Stati membri dell'Associazione sud-asiatica per la cooperazione regionale (Saarc), ad esclusione del Pakistan. LA GALLERY
  • ©Getty Images
    Dalla stazione di Sriharikota, nello stato del sud di Andhra Pradesh, il 5 maggio l'Agenzia spaziale indiana (Isro) ha lanciato un satellite che avrà lo scopo di fornire supporto nelle comunicazioni a sette Paesi dell'Associazione sud-asiatica per la cooperazione regionale (Saarc) – India, lanciato nello spazio un razzo con più di 100 satelliti
  • ©Getty Images
    Il satellite si chiama Gsat-9 ed è stato portato in orbita con successo dal razzo Gslv-F09. Il satellite, finanziato interamente dall'India, è costato 36 milioni di dollari (circa 33 milioni di euro) ed è stato promosso diversi anni fa per favorire la collaborazione tra i Paesi della Saarc – Le specifiche tecniche del satellite
  • ©Getty Images
    L'India ha scelto di non coinvolge il Pakistan, che non potrà beneficiare del satellite. I rapporti tra i due Stati, infatti, stanno vivendo forti tensioni e la settimana scorsa Nuova Dehli ha accusato Islamabad di essere responsabile della mutilazione di due soldati indiani nel Kashmir – SpaceX torna in orbita: il Falcon 9 porta nello spazio dieci satelliti
  • ©Getty Images
    Il primo ministro indiano Narendra Modi ha definito il satellite un "regalo alla Saarc" e dopo il lancio ha dichiarato: "Anche il cielo non può rappresentare un limite quando si tratta di cooperare con i Paesi che più apprezziamo" – Le dichiarazioni del primo ministro Modi
  • ©Getty Images
    Il portavoce del ministro degli Affari esteri del Pakistan, Nafees Zakaria, ha dichiarato che il Paese era inizialmente "desideroso di partecipare al progetto". Ma che "l'India si è dimostrata non disponibile a sviluppare il programma su base collaborativa, quindi - ha aggiunto - non è stato possibile per il Pakistan sostenerlo come un progetto regionale sotto l'ombrello della Saarc" – La Terra vista dallo spazio: le foto più belle in una clip
  • ©Getty Images
    Secondo gli esperti la mossa di Nuova Delhi è finalizzata a contrastare la crescente influenza della Cina in Asia meridionale. Nel 2011, infatti, Pechino ha lanciato un satellite di comunicazione per il Pakistan e nel 2012 uno per lo Sri Lanka – Kazakistan, la benedizione prima del viaggio nello spazio
  • ©Getty Images
    Il 15 febbraio scorso l'Agenzia spaziale indiana ha lanciato in orbita oltre cento satelliti provenienti da diversi Paesi, superando il primato fissato dai russi nel 2014 – Spazio, l'India verso lancio da record: 104 satelliti con un razzo