Colombia, primi funerali dopo la frana. Nessun italiano disperso

Sale a 273 il numero dei morti nella valanga di fango  che ha colpito la città di Mocoa, al confine con l'Ecuador. Sepolte le prime vittime dopo cerimonie funebri di massa. Il presidente colombiano dichiara lo stato d'emergenza. LA FOTOGALLERY