Mosca, fermato leader opposizione Navalny. Ue e Usa contro Putin

L’uomo che ha deciso di sfidare il presidente russo alle presidenziali 2018 è stato incriminato: “Ha violato la legge sulle proteste”. Migliaia le persone scese in piazza  sotto lo slogan "Dimon (diminutivo di Dmitri,ndr.), la pagherai". Nel mirino c'è Dmitry Medvedev, il premier russo, che secondo Navalny è tra gli uomini più corrotti della nomenklatura russa. 500 i fermi. FOTO - VIDEO

  • 26 marzo 2017 - Il leader di opposizione russo Alexei Navalny è sotto custodia della polizia che lo ha arrestato non appena ha fatto la sua comparsa ad una manifestazione non autorizzata contro  la corruzione a Mosca. Credits: Reuters  -
    26 marzo 2017 - Il leader di opposizione russo Alexei Navalny è sotto custodia della polizia che lo ha arrestato non appena ha fatto la sua comparsa ad una manifestazione non autorizzata contro la corruzione a Mosca. Credits: Reuters - Tutto su Navalny
  • Il fermo di Navalny ha provocato tensioni nella folla che  si era riunita per manifestare e che ha tentato di impedire al  furgoncino della polizia di non portare via il politico. Sono circa 500 i fermi nella Capitale -
    Il fermo di Navalny ha provocato tensioni nella folla che si era riunita per manifestare e che ha tentato di impedire al furgoncino della polizia di non portare via il politico. Sono circa 500 i fermi nella Capitale - Russia, Navalny accusa Medvedev: “Si arricchisce con false onlus”
  • "Ci sono cose nella vita per le quali vale la pena essere trattenuto" scrive su Twitter il leader dell'opposizione russa, che sta preparando la candidatura alle presidenziali -
    "Ci sono cose nella vita per le quali vale la pena essere trattenuto" scrive su Twitter il leader dell'opposizione russa, che sta preparando la candidatura alle presidenziali - Tutte le notizie su Navalny
  • Alexei Navalni è stato incriminato per aver violato l'articolo 20.2 del codice amministrativo russo che regola le procedure per organizzare manifestazioni e cortei. In base a questa violazione, precisa l’agenzia di stampa Tass, Navalni rischia "una multa, lavori obbligatori o l'arresto", ma sempre per violazione amministrativa -
    ©Getty Images
    Alexei Navalni è stato incriminato per aver violato l'articolo 20.2 del codice amministrativo russo che regola le procedure per organizzare manifestazioni e cortei. In base a questa violazione, precisa l’agenzia di stampa Tass, Navalni rischia "una multa, lavori obbligatori o l'arresto", ma sempre per violazione amministrativa - Nel 2013 il leader dell'opposizione è stato condannato a 5 anni
  • Alexei Navalny e altre 130 persone circa sono state arrestate durante una manifestazione non autorizzata nel quadro della giornata nazionale di protesta contro la corruzione (nella foto, il tweet della responsabile dell'ufficio stampa di Navalny) -
    Alexei Navalny e altre 130 persone circa sono state arrestate durante una manifestazione non autorizzata nel quadro della giornata nazionale di protesta contro la corruzione (nella foto, il tweet della responsabile dell'ufficio stampa di Navalny) - Navalny sfiderà Putin alle presidenziali
  • Nonostante le autorità moscovite avessero avvertito che la riunione era illegale, varie migliaia di persone si erano riunite nella centralissima piazza Pushkin e nella via Tverskaya, un tempo Gorki, tra enormi misure di sicurezza. "La Russia sarà libera”, "Libertà, libertà”, erano alcuni degli slogan dei manifestanti –
    ©Getty Images
    Nonostante le autorità moscovite avessero avvertito che la riunione era illegale, varie migliaia di persone si erano riunite nella centralissima piazza Pushkin e nella via Tverskaya, un tempo Gorki, tra enormi misure di sicurezza. "La Russia sarà libera”, "Libertà, libertà”, erano alcuni degli slogan dei manifestanti – Il leader dell'opposizione è anche presidente della Fondazione di Lotta contro la Corruzione
  • "Grazie per il vostro sostegno, io sto bene, sono stato portato alla stazione della polizia e sto discutendo con gli agenti del mio film su Medvedev. Ma oggi l'ordine del giorno è la protesta contro la corruzione, non il mio fermo. Continuate a manifestare in modo pacifico e godetevi la bella giornata di sole". Così Alexei Navalni in una serie di tweet -
    "Grazie per il vostro sostegno, io sto bene, sono stato portato alla stazione della polizia e sto discutendo con gli agenti del mio film su Medvedev. Ma oggi l'ordine del giorno è la protesta contro la corruzione, non il mio fermo. Continuate a manifestare in modo pacifico e godetevi la bella giornata di sole". Così Alexei Navalni in una serie di tweet - Tutto si Navalny
  • Nella foto il momento del fermo di una manifestante in piazza a Mosca -
    Nella foto il momento del fermo di una manifestante in piazza a Mosca - Putin riceve Marine Le Pen: "Non vogliamo influenzare le elezioni"
  • La giornata di manifestazioni era stata convocata dallo stesso Navalny sotto lo slogan "Dimon (diminutivo di Dmitri,ndr), la pagherai". Nel mirino c'è Dmitry Medvedev, il premier russo, che secondo Navalny è tra gli uomini più corrotti della nomenclatura russa –
    La giornata di manifestazioni era stata convocata dallo stesso Navalny sotto lo slogan "Dimon (diminutivo di Dmitri,ndr), la pagherai". Nel mirino c'è Dmitry Medvedev, il premier russo, che secondo Navalny è tra gli uomini più corrotti della nomenclatura russa – le accuse di Navalny a Putin
  • Il leader oppositore, che è presidente della Fondazione di Lotta contro la Corruzione, ha documentato la sua denuncia all'inizio del mese, in un video pubblicato su YouTube, frutto di un'inchiesta andata avanti per mesi. Nel video, che è già stato visto più di 10 milioni di volte e dura 59 minuti, si sostiene che il premier ha accumulato un impero, tanto dentro che fuori il Paese, mediante finte associazioni benefiche affidate a famigliari o persone di sua assoluta fiducia. "Basandoci sulla documentazione pubblicata, affermiamo che le fondazioni di Medvedev sono stati trasferiti almeno 70 miliardi di rubli (circa 1,2 miliardi di dollari) in denaro e proprietà”, ha sostenuto Navalny -
    Il leader oppositore, che è presidente della Fondazione di Lotta contro la Corruzione, ha documentato la sua denuncia all'inizio del mese, in un video pubblicato su YouTube, frutto di un'inchiesta andata avanti per mesi. Nel video, che è già stato visto più di 10 milioni di volte e dura 59 minuti, si sostiene che il premier ha accumulato un impero, tanto dentro che fuori il Paese, mediante finte associazioni benefiche affidate a famigliari o persone di sua assoluta fiducia. "Basandoci sulla documentazione pubblicata, affermiamo che le fondazioni di Medvedev sono stati trasferiti almeno 70 miliardi di rubli (circa 1,2 miliardi di dollari) in denaro e proprietà”, ha sostenuto Navalny - Putin riceve Marine Le Pen: "Non vogliamo influenzare le elezioni"
  • Manifestazioni contro la corruzione, tutte senza il permesso delle autorità, si sono svolte anche a Vladivostok, Krasnoyarsk e Tomsk. Secondo i media locali, a Vladivostok la polizia ha fermato una trentina di persone -
    Manifestazioni contro la corruzione, tutte senza il permesso delle autorità, si sono svolte anche a Vladivostok, Krasnoyarsk e Tomsk. Secondo i media locali, a Vladivostok la polizia ha fermato una trentina di persone - Navalny, l'uomo che sfida Putin
  • Secondo OVD-Info, specializzato nel monitorare questo tipo di manifestazioni, sono in corso altri arresti. La polizia ha usato i gas urticanti per disperdere la protesta -
    Secondo OVD-Info, specializzato nel monitorare questo tipo di manifestazioni, sono in corso altri arresti. La polizia ha usato i gas urticanti per disperdere la protesta - le accuse di Navalny a Putin
  • A San Pietroburgo, seconda città del Paese, varie migliaia di manifestanti si sono riuniti a Campo di Marte. "Le manifestazioni si sono svolte in modo pacifico e non ci sono state arrestati", ha riferito la pagina web, aggiungendo che la giornata di protesta ha segnato "la vittoria sulla paura" –
    A San Pietroburgo, seconda città del Paese, varie migliaia di manifestanti si sono riuniti a Campo di Marte. "Le manifestazioni si sono svolte in modo pacifico e non ci sono state arrestati", ha riferito la pagina web, aggiungendo che la giornata di protesta ha segnato "la vittoria sulla paura" – Putin riceve Marine Le Pen: "Non vogliamo influenzare le elezioni"