Treno Milano-Basilea deraglia a Lucerna: 7 feriti. FOTO

L'Eurocity 158 diretto dall’Italia alla Svizzera è uscito dai binari poco prima della stazione. I passeggeri a bordo erano circa 160. La quarta carrozza si è piegata su un fianco  

 

  • ©ANSA
    Lo svio del treno Eurocity 158 di Trenitalia, diretto da Milano a Basilea, è avvenuto sugli scambi di uscita dalla stazione di Lucerna. I passeggeri a bordo erano circa 160 e tre di loro, secondo una nota diffusa dalla società del gruppo Fs, sarebbero rimasti feriti nell’incidente -
  • ©ANSA
    Alcuni passeggeri, come riferisce la polizia svizzera, sono rimasti intrappolati, mentre altri sono riusciti a scendere dai vagoni. Il treno deragliato a Lucerna era partito da Milano ed era diretto a Basilea -
  • ©ANSA
    Non si conoscono ancora le cause del deragliamento. Il treno era partito questa mattina alle 10.15 dalla stazione di Milano Centrale e in quattro ore e 40 minuti avrebbe dovuto raggiungere la città svizzera -
  • ©ANSA
    Un vagone si è sdraiato sul fianco danneggiando delle infrastrutture ferroviarie. I passeggeri hanno dovuto pazientare per oltre un'ora nelle carrozze deragliate. In seguito decine di persone sono state evacuate con l'ausilio di una scala
  • ©ANSA
    Trenitalia ha fatto sapere di aver “inviato a Lucerna sul luogo dello svio i propri specialisti, in aggiunta a quelli del costruttore del treno, per effettuare, in condivisione con i tecnici delle ferrovie svizzere e le autorità di Polizia, accurati controlli al convoglio” -
  • ©ANSA
    Sempre secondo quanto riferito da Trenitalia, “macchinista e personale di scorta” presenti sul treno erano delle ferrovie svizzere. Sul posto sono intervenute le squadre dei soccorritori e quelle dei vigili del fuoco -
  • ©ANSA
    Almeno un pilone per la linea di contatto si è inclinato provocando l'interruzione della corrente. Alcuni convogli sono stati deviati su altre stazioni