Brasile, sciopero e proteste anti-austerity in tutto il Paese. FOTO

Da Brasilia a San Paolo, in migliaia sono scesi in piazza per manifestare contro le misure promosse dal presidente della Repubblica Michel Temer che prevedono l'innalzamento dell'età pensionabile a 65 anni. Le manifestazioni si sono svolte in gran parte in maniera pacifica anche se non sono mancati attimi di tensione. LA FOTOGALLERY

  • Migliaia di brasiliani sono scesi in piazza il 15 marzo per protestare contro la riforma delle pensioni e le nuove misure di austerità durante uno sciopero nazionale. Il pacchetto promosso dal governo di centro-destra prevede l'estensione degli anni di contribuzione e l'innalzamento dell'età minima richiesta per smettere di lavorare –
    ©Getty Images
    Migliaia di brasiliani sono scesi in piazza il 15 marzo per protestare contro la riforma delle pensioni e le nuove misure di austerità durante uno sciopero nazionale. Il pacchetto promosso dal governo di centro-destra prevede l'estensione degli anni di contribuzione e l'innalzamento dell'età minima richiesta per smettere di lavorare – La notizia su O Globo
  • In tutte le principali città del paese sono state organizzate manifestazioni. A Brasilia, ad esempio, circa 10mila persone si sono ritrovate presso la Esplanada dos Ministerios, una delle principali piazze cittadine, per protestare –
    ©Getty Images
    In tutte le principali città del paese sono state organizzate manifestazioni. A Brasilia, ad esempio, circa 10mila persone si sono ritrovate presso la Esplanada dos Ministerios, una delle principali piazze cittadine, per protestare – Brasile, migliaia di persone in piazza
  • Il Brasile sta attraversando la più profonda recessione della sua storia. La disoccupazione è salita al livello record del 12.6%, con circa 13 milioni di disoccupati –
    ©Getty Images
    Il Brasile sta attraversando la più profonda recessione della sua storia. La disoccupazione è salita al livello record del 12.6%, con circa 13 milioni di disoccupati – Brasile: la protesta degli indios al Rio+20
  • Alle proteste hanno partecipato anche i militanti del movimento dei "Sem Terra", un'organizzazione che riunisce gli agricoltori che vivono arrangiandosi nei campi e nelle foreste, e che per l'appunto sono "senza terra" –
    ©Getty Images
    Alle proteste hanno partecipato anche i militanti del movimento dei "Sem Terra", un'organizzazione che riunisce gli agricoltori che vivono arrangiandosi nei campi e nelle foreste, e che per l'appunto sono "senza terra" – Rio, favela eco-sostenibile grazie a riciclo e orti urbani
  • A Brasilia alcuni manifestanti hanno distrutto varie finestre e vetrate degli edifici nei pressi del Ministero delle Finanze, dove si sono concentrate le proteste –
    ©Getty Images
    A Brasilia alcuni manifestanti hanno distrutto varie finestre e vetrate degli edifici nei pressi del Ministero delle Finanze, dove si sono concentrate le proteste – Brasile, scontri tra polizia e manifestanti a Rio de Janeiro
  • Si sono registrati disordini anche a Rio de Janeiro, dove in piazza sono scesi anche i collettivi di sinistra per protestare contro il governo di centro-destra. La credibilità politica del presidente Michel Temer, negli ultimi mesi, è stata scossa da un grave scandalo per appropriazione indebita di fondi della compagnia petrolifera di Stato, la Petrobras –
    ©Getty Images
    Si sono registrati disordini anche a Rio de Janeiro, dove in piazza sono scesi anche i collettivi di sinistra per protestare contro il governo di centro-destra. La credibilità politica del presidente Michel Temer, negli ultimi mesi, è stata scossa da un grave scandalo per appropriazione indebita di fondi della compagnia petrolifera di Stato, la Petrobras – Brasile, almeno 26 morti durante una rivolta in carcere
  • La polizia ha fatto sapere che nella capitale dello stato di Rio de Janeiro sono stati appiccati diversi incendi ma che la situazione è rimasta sotto controllo –
    ©Getty Images
    La polizia ha fatto sapere che nella capitale dello stato di Rio de Janeiro sono stati appiccati diversi incendi ma che la situazione è rimasta sotto controllo – Giornata mondiale dell’ambiente, il Brasile è capofila
  • Lo sciopero ha causato disagi in tutto il Paese. A San Paolo, ad esempio, è andato in tilt il traffico a causa del blocco dei bus e parzialmente della metro; a Rio de Janeiro invece a scioperare sono state gran parte delle scuole –
    ©Getty Images
    Lo sciopero ha causato disagi in tutto il Paese. A San Paolo, ad esempio, è andato in tilt il traffico a causa del blocco dei bus e parzialmente della metro; a Rio de Janeiro invece a scioperare sono state gran parte delle scuole – Brasile: protesta senza veli contro divieto di topless
  • Dopo l'impeachment per le accuse di corruzione della presidente di sinistra, Dilma Rousseff, Michel Temer sta cercando di promuovere un programma di aggiustamento per riconquistare la fiducia dei mercati –
    ©Getty Images
    Dopo l'impeachment per le accuse di corruzione della presidente di sinistra, Dilma Rousseff, Michel Temer sta cercando di promuovere un programma di aggiustamento per riconquistare la fiducia dei mercati – Rousseff in crisi tra corruzione e proteste
  • La riforma delle pensioni fissa a 65 anni l'età pensionabile, che aumenta di 11 anni il tempo necessario per poter smettere di lavorare previsto attualmente dalla legge brasiliana. Temer ha difeso l'operato del suo governo, sostenendo che la riforma è l'unico modo per evitare il "collasso" del sistema pensionistico –
    ©Getty Images
    La riforma delle pensioni fissa a 65 anni l'età pensionabile, che aumenta di 11 anni il tempo necessario per poter smettere di lavorare previsto attualmente dalla legge brasiliana. Temer ha difeso l'operato del suo governo, sostenendo che la riforma è l'unico modo per evitare il "collasso" del sistema pensionistico – Terremoto politico in Brasile, Lula rinviato a giudizio