New York, in 2.500 al bagno di Capodanno nell’Oceano. FOTO

Lo chiamano “Polar Bear Plunge”, il tuffo dell’orso polare: il tradizionale bagno di Capodanno nelle acque gelide dell’Oceano Atlantico è una prova di coraggio per le migliaia di persone che ogni anno accorrono a Coney Island, quartiere di Brooklyn. La gallery

  • ©Getty Images
    Tradizionale bagno di capodanno nell'oceano a New York. L’evento viene organizzato ogni anno dal Coney Island Polar Bear Club, fondato nel 1903. Si tratta di uno dei più antichi circoli balneari invernali - Il sito ufficiale
  • ©Getty Images
    Tra le indicazioni che si trovano sul sito internet, si raccomanda ai partecipanti di portare vestiti e asciugamani caldi per quando devono uscire dall’acqua. Viene chiesto anche di portare la propria fotocamera e immortalare il tuffo: molti di questi scatti sono stati postati su Twitter all’hashtag #polarbearplunge - Polar Bear Plunge su Twitter
  • ©Getty Images
    Circa 2500 persone hanno partecipato all’evento: le “regole” del “Polar Bear Plunge” prevedono che ognuno debba immergersi completamente in acqua, mentre viene schernito chi si azzarda a bagnarsi solo fino alle ginocchia - I festeggiamenti di capodanno in giro per il mondo
  • ©Getty Images
    La temperatura dell’acqua davanti a Coney Island era di poco più di 6 gradi centigradi e il sole ha illuminato il bagno di Capodanno. Secondo i partecipanti, faceva molto più caldo dell’anno scorso - L'evento raccontato dal New York Post
  • ©Getty Images
    La partecipazione all’evento è gratuita, ma i bagnanti sono stati invitati a donare 40 dollari a testa all’associazione benefica Camp Sunshine del Maine, che si occupa di bambini e ragazzi affetti da tumore - La mappa del capodanno 2017 in Italia
  • ©Getty Images
    Tra i partecipanti non sono mancati i riferimenti alla politica statunitense. Si sono visti cartelli elettorali di Trump (nella foto) e maschere dei politici statunitensi, tra cui una Hillary Clinton vestita da carcerata
  • ©Getty Images
    Nell’Oceano sono finite anche tante bandiere degli Stati Uniti, insieme a cappelli, occhiali e gadget di Capodanno
  • ©Getty Images
    Alcune persone hanno preso l’evento molto sul serio, presentandosi con maschere e costumi come se si trattasse di Halloween o carnevale