Berlino, cordoglio e solidarietà da tutto il mondo. Merkel "sgomenta"

Un tir è piombato su un mercatino di Natale della città tedesca provocando morti e feriti. Sul web in tanti, persone comuni e politici, hanno scritto messaggi di condanna e sostegno. Facebook ha attivato il "Safety check". FOTO - LIVEBLOG

  • Un tir è piombato su un mercatino di Natale di Berlino provocando morti e feriti. Quando la notizia si è diffusa, da tutto il mondo sono arrivati messaggi di solidarietà e cordoglio. Molti, politici e gente comune, hanno scelto il web per esprimere vicinanza al popolo tedesco (foto da Twitter) – Il liveblog
  • La Cancelliera tedesca Angela Merkel, attraverso il suo portavoce Steffen Seibert, si è detta “sgomenta” per il possibile attentato a Berlino. “Siamo in lutto per i morti e ci auguriamo che i tanti feriti possano essere aiutati", ha scritto Seibert sul suo account Twitter – Le prime immagini
  • Dolore e vicinanza sono stati espressi su Twitter anche dal premier italiano Paolo Gentiloni – Il liveblog
  • “Spregevole attacco al cuore dell’Europa”, scrive su Twitter il ministro degli Esteri italiano Angelino Alfano – Le prime immagini
  • "Può solo andare peggio", ha scritto su Twitter il prossimo presidente Usa, Donald Trump, mettendo insieme i fatti di sangue in Turchia, Svizzera e Germania - Il liveblog
  • "Esprimo solidarietà e cordoglio alla cancelliera Merkel, al popolo tedesco e alle famiglie delle vittime di Berlino", scrive su Twitter il presidente francese Francois Hollande. E sono tante le autorità francesi che hanno espresso cordoglio sul web – Il liveblog
  • Come il premier francese Bernard Cazeneuve, che ha twittato: “Solidarietà e fratellanza ai nostri amici tedeschi dopo il dramma che ha colpito Berlino. Tutta la Francia è con i tedeschi” – Le prime immagini
  • “Questa sera, Parigi è in lutto al fianco di Berlino e di tutta la Germania”, ha scritto su Twitter la sindaca di Parigi, Anne Hidalgo – Il liveblog
  • Solidarietà a Berlino anche da parte del sindaco di Nizza, Christian Estrosi – Le prime immagini
  • “Notizie scioccanti da Berlino. L'Europa ancora una volta colpita. I nostri pensieri sono con tutte le vittime e le loro famiglie”, ha scritto l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini su Twitter – Il liveblog
  • “Profondamente rattristato dalle notizie di morti al mercato di Natale di Breitscheidplatz. I miei pensieri sono con le vittime. L'Europa è pronta ad aiutare", ha scritto il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk su Twitter – Le prime immagini
  • Facebook ha attivato il Safety Check: in questo modo chi si trova nella zona può far sapere agli amici di stare bene - Il liveblog
  • Quando la notizia del tir sul mercatino di Natale si è diffusa, hashtag come #PrayForBerlin, #Berlin, #Breitscheidplatz sono subito diventati i più popolari - Le prime immagini
  • In tanti, in Italia e all'estero, hanno scritto messaggi o postato immagini per esprimere solidarietà e cordoglio al popolo tedesco - Il liveblog
  • Il tir è piombato sulla folla intorno alle 20.15 del 19 dicembre, provocando morti e feriti - Le prime immagini
  • Non è ancora chiaro se si tratti di un attentato terroristico. Sarebbe stato arrestato l'autista del tir, mentre sarebbe morto un secondo uomo sul mezzo - Il liveblog
  • Anche i politici italiani hanno espresso solidarietà al popolo tedesco. Come la sindaca di Roma Virginia Raggi, del M5S - Le prime immagini
  • Il tweet di Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia - Il liveblog
  • Il tweet del presidente dei deputati del Pd Ettore Rosato - Le prime immagini
  • Il tweet di Raffaele Fitto, leader dei Conservatori e Riformisti - Il liveblog