Forte terremoto a Sumatra: vittime e feriti. Si scava sotto le macerie

Il sisma ha colpito all'alba la costa nord dell'isola indonesiana. Corsa contro il tempo per mettere in salvo i sopravvissuti. Il maggior numero di morti nel distretto di Pidie Jaya, il più vicino all'epicentro. Crollate sei moschee. FOTO

  • ©Getty Images
    Un violento terremoto di magnitudo 6.4 ha colpito l'isola di Sumatra, in Indonesia, alle 6:03 (ora locale). Il sisma ha provocato diverse decine di morti e feriti gravi. L'epicentro si trova a 19 chilometri a Sud-Est della città di Sigli, nella provincia di Aceh - Terremoto a Sumatra
  • ©Getty Images
    La potenza del sisma, 6.5 di magnitudo, ha distrutto diverse strutture religiose proprio mentre diversi fedeli si stavano preparando per la preghiera del mattino - Nicaragua: terremoto e uragano nello stesso giorno
  • ©Getty Images
    Il presidente indonesiano Joko Widodo, in seguito al disastro, ha disposto l'invio immediato di assistenza - Catastrofi natureali costano 520 miliardi
  • ©Getty Images
    Il portavoce del Consiglio nazionale per la gestione dei disastri naturali, Sutopo Purwo, ha dichiarato che “la priorità ora sono le ricerche e le operazioni di soccorso. Dobbiamo muoverci veloci a sufficienza per salvare” le popolazioni colpite dal sisma - Terremoto in Nuova Zelanda
  • ©Getty Images
    Nessun pericolo tsunami è stato segnalato. L'instabilità sismica è piuttosto comune nella regione, che poggia sul famoso Ring of Fire: quest'ultimo è un “arco”, che attraversa area del Pacifico, caratterizzato da movimenti tettonici e dalla presenza di numerosi vulcani - Nuova scossa ad Amatrice di magnitudo 4.4
  • ©Getty Images
    Lo scorso marzo l'area Sud-Ovest di Sumatra era stata colpita da un sisma di magnitudo 7.8. Fortunatamente, però, non fu riportata nessuna vittima - Il terremoto del 2010 in Indonesia
  • ©Getty Images
    Nonostante nessun allarme tsunami sia stato segnalato alcuni residenti dell'area si sono rifugiati in alto sulle colline. Il 26 dicembre 2004 un violentissimo terremoto colpì il Paese nella stessa provincia di Aceh provocando più 100mila vittime
  • ©Getty Images
    I feriti estratti dalle macerie sono stati ricoverati negli ospedali locali, esaurendo presto i posti disponibili. Un testimone ha riportato a Reuters che, nelle strutture sanitarie, molti feriti sono accolti nei corridoi; altri, invece, sono ospitati nelle tende montate in fretta dopo il sisma