Elezioni Usa: dai Simpson a Suicide Squad, le reazioni ironiche online

Non solo sorpresa e sgomento. Su Twitter molti utenti provano a sorridere sul risultato delle elezioni presidenziali. Dai riferimenti cinematografici a quelli storici, ecco una selezione dei migliori tweet. FOTO

 

  • Uno dei tweet più virali online è dell'artista Ben Rosen. Visualizza la storia delle presidenziali Usa con 45 emoticon: dopo 43 anziani, ecco arrivare un nero (Barack Obama) e poi… un diavolo - Trump trionfa, Clinton ammette la sconfitta. DIRETTA
  • In tanti (e, tra questi, anche lo scrittore Roberto Saviano) ricordano il famoso episodio dei Simpson del 2000 in cui si immaginava che Donald Rump diventava Presidente degli Stati Uniti - Il primo discorso di Trump Presidente
  • Altro tweet molto rilanciato è quello pubblicato dall'account ufficiale della serie Black Mirror: "Questo non è un episodio. Questo non è marketing. Questa è la realtà". Black Mirror è una serie di fantascienza che immagina un futuro distopico con profondi rivolgimenti politici - Bianco, maschio e benestante: l’identikit dell’elettore di Trump
  • A chi ricorda che era dal 1928 che i Repubblicani non conquistavano contemporaneamente Camera, Senato e Presidenza, c'è chi risponde in modo sarcastico: è poi seguita la Grande Depressione. In realtà, come ha scritto più di un utente, il dato iniziale di questa osservazione è sbagliato: anche nel 2006 i Repubblicani hanno vinto in tutte e tre le competizioni - La mappa del voto
  • Durante la notte dei risultati, l'account ufficiale del Canada ha pubblicato un tweet sull'apertura del paese agli immigrati. Il tweet è stato letto da molti statunitensi delusi, come un invito a cambiare paese - Affari, mogli e reality: chi è Donald
  • "Mi dispiace per Michelle Obama. Ora lei deve scrivere il discorso di insediamento di Melania Trump". Il riferimento di questo tweet ironico è alle accuse di plagio ricevute dalla compagna di Donald Trump - Le 10 frasi simbolo di Donald Trump
  • C'è poi chi accosta Donald Trump ad altri leader autoritari nel resto del mondo. Titolo: Suicide Squad 2016 (riferimento al film DC Comics con il gruppo di supercattivi in azione) - La first lady silenziosa: Melania Trump
  • Intanto dal Regno Unito, c'è chi si offre di sposare un americano che vuole scappare dal suo paese per ottenere la cittadinanza britannica - Dall’Indiana alla Casa Bianca: chi è Mike Pence, il vice di Trump
  • Nel frattampo c'è chi fa nota come la notizia di un noto marchio di cioccolato che riduce i triangoli sia più letta dei risultati in arrivo dagli Usa: questioni di priorità - Hillary Clinton non ce l'ha fatta: nel mondo le donne al potere restano 19
  • Sempre in tema cioccolata, ecco l'avvertimento che arriva da alcuni inglesi agli americani: ecco cosa è successo dopo la Brexit - Le congratulazioni di Putin, la preoccupazione di Hollande
  • Giocando sulla preparazione di Donald Trump a fare il presidente, questo utente scrive: "Non voglio più vedere un annuncio di lavoro con la richiesta di esperienza" - Da Ben Stiller a Cher, lo sgomento delle star
  • In molti, poi, giocano sul 2016 come il peggior anno di sempre - Repubblicani in festa. FOTO
  • E c'è chi già lancia Michelle Obama per la campagna elettorale del 2020. Come questo ragazzo che, con un riferimento alle campagna per la corretta alimentazione dell'ex First Lady, promette di "mangiare sempre le verdure" - La vittoria di Trump sui siti internazionali. FOTO