Usa, Trump presidente: le reazioni delle star. FOTO

I divi del cinema e della musica hanno affidato ai social network le proprie reazioni a caldo dopo la vittoria di Donald Trump alle elezioni: rabbia e sgomento tra i supporter della Clinton, ma c'è anche spazio per la gioia di chi ha sostenuto il tycoon repubblicano

  • ©Getty Images
    Tra le più amareggiate per la vittoria del candidato repubblicano c'è Lady Gaga: la popstar non si è limitata a twittare il proprio disappunto, ma è scesa in campo a protestare davanti alla Trump Tower - Affari, mogli e reality: chi è Donald Trump
  • ©Getty Images
    Reazione negativa ma pronta all'azione per Mark Ruffalo: “Sapete cosa facciamo adesso? Finiamo quello che abbiamo iniziato e contrattacchiamo! Sollevate la testa fratelli e sorelle”, ha scritto su Twitter - Mark Ruffalo tra le star in difesa dell'ambiente
  • Madonna, che aveva sostenuto Hillary anche con proposte hot, ha scritto sui social: “Una nuova fiamma è accesa, noi non ci arrendiamo mai, noi non smettiamo mai” - Il concerto a sorpresa di Madonna per Hillary
  • Invita alla speranza anche Katy Perry, una delle supporter numero uno della Clinton: “Non restate immobili. Non piangete. Agite. Non siamo una nazione che si lascerà guidare dall'odio” - Katy Perry e Madonna nude per sostenere Hillary Clinton
  • ©Getty Images
    Tra le poche star contente per la vittoria di Donald Trump c'è l'attrice Kirstie Alley: “Congratulazioni al presidente Trump. Contro l'estabilishment e contro tutti ce l'hai fatta” recita un suo tweet - L'attacco delle star a Trump
  • “Qualcun'altro vuole vomitare?”, ha scritto la star di “Veronica Mars” Kristen Bell - Il compleanno di Kristen Bell
  • Mick Jagger dà prova ancora una volta del suo invidiabile humor inglese: “Magari mi chiederanno di cantare 'You can't always get what you want' all'inaugurazione” ha scritto riferendosi alla canzone scelta da Trump per chiudere il suo primo discorso da presidente - Tornano i Rolling Stones: nuovo album dopo 11 anni
  • ©Getty Images
    Alec Baldwin, che aveva regalato un'irresistibile imitazione di Trump al "Saturday Night Live", ha usato toni piuttosto seri dal profilo twitter della sua fondazione: “Una cosa cambiata per sempre in questo Paese è l'applicazione della parola “cristiano” al mondo della politica” - L'esilarante imitazione di Trump al “Saturday Night Live”
  • L'idolo dei teenager Ariana Grande è letteralmente affranta: “Sono in lacrime” recita il suo tweet post elezioni - Clinton vs Trump: da che parte stanno le star?
  • ©Getty Images
    Parole durissime quelle di Jessica Chastain, protagonista di “Interstellar”: “La cosa positiva di questa storia è che non possiamo più fingere di essere liberi da razzismo e sessimo. Quindi, cosa faremo adesso?”, ha scritto sul suo profilo twitter - Trump presidente: lo sgomento di molte star
  • Ironica come sempre la comica Sarah Silverman: “Quando iniziamo a cercare su google Brexit?” - Tutti gli insulti di Trump su twitter
  • Fuori dal coro Steven Segal, che si dice invece contento della vittoria di Trump: “Congratulazioni per la vittoria. Renderemo l'America di nuovo grande” - Bianco, maschio e benestante: l'identikit dell'elettore di Trump