Cina, il tifone Sarika sull'isola Hainan. Filippine, allerta per Haima

Le autorità cinesi hanno chiuso le scuole e sospeso i voli nelle aree più esposte. Sarika ha già colpito Filippine e Vietnam. Milioni di filippini si stanno preparando ad affrontare uno dei più potenti tifoni che si sia mai abbattuto sull'arcipelago

  • I residenti, a piedi o a bordo di alcune vetture, cercano di percorrere le strade invase dall'acqua nella città di Qionghai, nel sud della Cina. Colpa delle piogge provocate dal tifone Sarika, stimate tra i 100 e i 300 millimetri -
    ©Getty Images
    I residenti, a piedi o a bordo di alcune vetture, cercano di percorrere le strade invase dall'acqua nella città di Qionghai, nel sud della Cina. Colpa delle piogge provocate dal tifone Sarika, stimate tra i 100 e i 300 millimetri - Le immagini del tifone Meranti su Cina e Taiwan
  • Un'onda causata dal tifone Sarika colpisce con violenza la costa in una delle zone più esposte: la provincia cinese di Hainan. Il tifone, il 21esimo dell'anno, ha colpito anche Vietnam e Filippine -
    ©Getty Images
    Un'onda causata dal tifone Sarika colpisce con violenza la costa in una delle zone più esposte: la provincia cinese di Hainan. Il tifone, il 21esimo dell'anno, ha colpito anche Vietnam e Filippine - Il bollettino dell'agenzia cinese Xinhua
  • Il tifone, inizialmente classificato come tempesta tropicale, ha acquisito forza. I venti hanno raggiunto i 162 chilometri orari, bloccando i treni ad alta velocità e oltre 250 voli nell'aeroporto internzionale di Meilan -
    ©Getty Images
    Il tifone, inizialmente classificato come tempesta tropicale, ha acquisito forza. I venti hanno raggiunto i 162 chilometri orari, bloccando i treni ad alta velocità e oltre 250 voli nell'aeroporto internzionale di Meilan - Agosto 2016: il tifone Mindulle in Giappone
  • Le violente piogge cadute nelle zone costiere della Cina hanno convinto il governo a evacuare circa 500 mila persone. Una precauzione, visto l'arrivo di Haima, il secondo tifone nel giro di poche ore -
    ©Getty Images
    Le violente piogge cadute nelle zone costiere della Cina hanno convinto il governo a evacuare circa 500 mila persone. Una precauzione, visto l'arrivo di Haima, il secondo tifone nel giro di poche ore - Il tifone Nida su Hong Kong
  • In Cina l'allarme è stato innalzato a livello rosso, il maggiore possibile. Sono state chiuse le scuole (asili, elementari e medie) nelle aree a rischio mareggiata. L'impatto di Haima potrebbero infatti essere più severo rispetto a Sarika -
    ©Getty Images
    In Cina l'allarme è stato innalzato a livello rosso, il maggiore possibile. Sono state chiuse le scuole (asili, elementari e medie) nelle aree a rischio mareggiata. L'impatto di Haima potrebbero infatti essere più severo rispetto a Sarika - Ottobre 2015: il tifone Koppu sulle Filippine
  • Alberi abbattuti dal tifone Sarika. L'isola di Hainan è l'area della Cina a maggiore rischio anche in vista dell'arrivo di Haima. Il Paese più colpito è però il Vietnam, dove le vittime accertate sono già più di trenta -
    ©Getty Images
    Alberi abbattuti dal tifone Sarika. L'isola di Hainan è l'area della Cina a maggiore rischio anche in vista dell'arrivo di Haima. Il Paese più colpito è però il Vietnam, dove le vittime accertate sono già più di trenta - Gli aggiornamenti sul Vietnam
  • Passato Sarika, l'esercito filippino si prepara all'arrivo di Haima. Il secondo tifone, classificato come categoria 5 (la più elevata) minaccia venti a 260 chilometri orari, mareggiate e nuove piogge torrenziali -
    ©Getty Images
    Passato Sarika, l'esercito filippino si prepara all'arrivo di Haima. Il secondo tifone, classificato come categoria 5 (la più elevata) minaccia venti a 260 chilometri orari, mareggiate e nuove piogge torrenziali - Le Filippine si preparano ad Haima