Renzi da Obama: con lui anche Vio, Sorrentino, Benigni e Cantone

Saranno otto gli italiani che affiancheranno il premier alla cena della Casa Bianca. Tra loro anche Giorgio Armani, Fabiola Gianotti, Giusi Nicolini, Paola Antonelli. Il regista de "La grande bellezza" a Sky TG24: "Farò scena muta"

  • Saranno otto, quattro donne e quattro uomini, gli italiani che accompagneranno il premier Matteo Renzi alla cena con il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, programmata per martedì 18 ottobre alla Casa Bianca. Tra loro anche Beatrice “Bebe” Vio, la diciannovenne veneziana che ha conquistato l’oro nella scherma alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro: “Quando ho ricevuto l’invito per la cena di Obama alla Casa Bianca ho pensato ‘sono su Scherzi a Parte!’”. L’atleta, a causa di una meningite fulminante, ha perso avambracci e gambe all’età di 11 anni - Renzi da Obama, ecco gli italiani invitati a cena. VIDEO
  • ©Getty Images
    Alla Casa Bianca ci sarà anche Paolo Sorrentino, vincitore del premio Oscar 2014 per il miglior film straniero con “La grande bellezza”: “È qualcosa di più grande di me, penso che davanti a Obama farò scena muta”, ha detto a Sky TG24. Il regista, nel 2010, ha esordito come scrittore con il romanzo “Hanno tutti ragione”, terzo classificato al Premio Strega - L'incontro di Emilio Carelli con Paolo Sorrentino. VIDEO
  • ©Getty Images
    Ad accompagnare Matteo Renzi anche un altro volto del panorama artistico italiano: Roberto Benigni. Era la notte del 21 marzo 1999 quando l’attore, regista e sceneggiatore vinse tre premi Oscar con il film “La vita è bella”: miglior colonna sonora, miglior film straniero e miglior attore protagonista. Benigni fu il quarto artista nella storia a ricevere nello stesso anno le candidature come attore, regista e sceneggiatore, dopo Orson Welles, Woody Allen e Warren Beatty - Renzi da Obama, ecco gli italiani invitati a cena. VIDEO
  • ©Getty Images
    Non poteva mancare per l’Italia un rappresentante del settore della moda: Giorgio Armani. Lo stilista e imprenditore di fama mondiale, 82 anni, nel 2015 è stato indicato dalla rivista “Forbes” come il quinto uomo più ricco d'Italia e 174esimo al mondo - L'incontro di Emilio Carelli con Paolo Sorrentino. VIDEO
  • ©Getty Images
    Alla tavola di Barack Obama ci sarà anche Paola Antonelli, curatrice del Dipartimento di Architettura e Design del MoMa di New York. È stata la prima ad inserire in una mostra permanente una collezione di videogiochi, da lei definiti una “grande forma di design” - Renzi da Obama, ecco gli italiani invitati a cena. VIDEO
  • ©Getty Images
    Ci sarà inoltre Fabiola Gianotti, la prima donna diventata direttrice generale del Cern nel novembre 2014. Dal 1992 fa parte dell’esperimento Atlas, di cui è stata coordinatrice dal 1999 al 2003, al quale collaborano più di 3mila studiosi provenienti da 38 Paesi di tutto il mondo - L'incontro di Emilio Carelli con Paolo Sorrentino. VIDEO
  • ©Getty Images
    Anche Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa e simbolo di solidarietà, accompagnerà Matteo Renzi alla Casa Bianca: "Mi auguro che ci sia la possibilità di parlare con Obama del fenomeno dell'emigrazione di popolazioni che vivono la fame e la guerra, che si possa parlare dell'accoglienza perché Lampedusa non è solo la porta d'Europa, ma un luogo emblematico del Mediterraneo" - Renzi da Obama, ecco gli italiani invitati a cena. VIDEO
  • ©ANSA
    Il quarto uomo che rappresenterà l’Italia negli Stati Uniti è Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione. Magistrato dal 1991, è entrato nella Direzione distrettuale antimafia napoletana nel 1999 e si è occupato delle indagini sul clan camorristico dei Casalesi, riuscendo a ottenere l’ergastolo per alcuni tra i più grandi capi dell'organizzazione come Francesco Schiavone e Francesco Bidognetti - L'incontro di Emilio Carelli con Paolo Sorrentino. VIDEO