Nobel Letteratura, chi vincerà? Ecco favoriti e outsider. FOTO

La data non è ancora ufficiale, ma sarà probabilmente il 13 ottobre il giorno in cui verrà assegnato il premio. È già partito il toto-nomi (Wa Thiong'o, Murakami e Adonis su tutti), ma quasi mai gli scommettitori hanno indovinato il vincitore

  • La data non è ancora stata ufficializzata, ma è probabilmente il 13 ottobre (un giovedì, come da tradizione) il giorno in cui verrà reso noto il nome del vincitore del Premio Nobel per la Letteratura 2016. Tra favoriti e outsider, è già partito il toto-nomi. Ma quasi mai gli scommettitori hanno indovinato il prescelto dell'Accademia Reale Svedese –
    ©Getty Images
    La data non è ancora stata ufficializzata, ma è probabilmente il 13 ottobre (un giovedì, come da tradizione) il giorno in cui verrà reso noto il nome del vincitore del Premio Nobel per la Letteratura 2016. Tra favoriti e outsider, è già partito il toto-nomi. Ma quasi mai gli scommettitori hanno indovinato il prescelto dell'Accademia Reale Svedese – Il Nobel per la Letteratura nel 2015
  • In cima alla lista dei favoriti c’è, già da qualche anno, il romanziere giapponese Haruki Murakami, 67 anni. “Norvegian Wood”, “1Q84”, “Kafka sulla spiaggia”, “La ragazza dello Sputnik” sono alcuni dei suoi lavori diventati dei best-seller della letteratura mondiale. La società di scommesse britannica Ladbrokes lo dà 5 a 1. Il fatto di essere un autore famoso, apprezzato e molto venduto, però, non è un punto a suo vantaggio: l’Accademia di Svezia, infatti, di solito non premia nomi così popolari –
    ©Getty Images
    In cima alla lista dei favoriti c’è, già da qualche anno, il romanziere giapponese Haruki Murakami, 67 anni. “Norvegian Wood”, “1Q84”, “Kafka sulla spiaggia”, “La ragazza dello Sputnik” sono alcuni dei suoi lavori diventati dei best-seller della letteratura mondiale. La società di scommesse britannica Ladbrokes lo dà 5 a 1. Il fatto di essere un autore famoso, apprezzato e molto venduto, però, non è un punto a suo vantaggio: l’Accademia di Svezia, infatti, di solito non premia nomi così popolari – Nobel, il sito ufficiale
  • Molto quotato anche il poeta e saggista arabo Ali Ahmad Sa’id, in arte Adonis (dato 6 a 1). Nato e cresciuto in Siria, 86 anni, nelle sue opere ha denunciato e condannato la violenza in Medio Oriente. Nel 2011 ha vinto il Premio Goethe. Tra le sue raccolte di poesie più famose “Cento poesie d’amore” e “Memoria del vento”; tra i suoi saggi “Beirut la non-città”, “Introduzione alla poesia araba” e “Violenza e Islam” –
    ©Getty Images
    Molto quotato anche il poeta e saggista arabo Ali Ahmad Sa’id, in arte Adonis (dato 6 a 1). Nato e cresciuto in Siria, 86 anni, nelle sue opere ha denunciato e condannato la violenza in Medio Oriente. Nel 2011 ha vinto il Premio Goethe. Tra le sue raccolte di poesie più famose “Cento poesie d’amore” e “Memoria del vento”; tra i suoi saggi “Beirut la non-città”, “Introduzione alla poesia araba” e “Violenza e Islam” – Nobel per la Pace al presidente della Colombia Santos
  • In ascesa anche il nome dello scrittore keniota Ngugi Wa Thiong'o, 78 anni (dato 4 a 1 da alcuni e 9 a 1 da altri). Autore di opere come “Chicchi di grano”, “Sogni in tempo di guerra” e Decolonizzare la mente”, è impegnato nel denunciare dittature e regimi totalitari in Africa ed ha vissuto la censura e la prigione nel suo Paese. È uno dei più importati autori della letteratura africana e ha dalla sua parte la predilezione dell’Accademia per nomi meno conosciuti e per opere di carattere sociale –
    ©Getty Images
    In ascesa anche il nome dello scrittore keniota Ngugi Wa Thiong'o, 78 anni (dato 4 a 1 da alcuni e 9 a 1 da altri). Autore di opere come “Chicchi di grano”, “Sogni in tempo di guerra” e Decolonizzare la mente”, è impegnato nel denunciare dittature e regimi totalitari in Africa ed ha vissuto la censura e la prigione nel suo Paese. È uno dei più importati autori della letteratura africana e ha dalla sua parte la predilezione dell’Accademia per nomi meno conosciuti e per opere di carattere sociale – Nobel per la Chimica a Sauvage, Stoddart e Feringa
  • Ma non sempre, anzi quasi mai, i favoriti hanno poi vinto il Premio. Tranne qualche caso raro, come nel 2015 per la bielorussa Svetlana Alexievich che aveva avuto un'impennata nelle quotazioni alla vigilia dell'assegnazione, indovinare il prescelto è un’impresa impossibile. La giuria, infatti, ama premiare autori meno noti e molto impegnati –
    ©Getty Images
    Ma non sempre, anzi quasi mai, i favoriti hanno poi vinto il Premio. Tranne qualche caso raro, come nel 2015 per la bielorussa Svetlana Alexievich che aveva avuto un'impennata nelle quotazioni alla vigilia dell'assegnazione, indovinare il prescelto è un’impresa impossibile. La giuria, infatti, ama premiare autori meno noti e molto impegnati – Il Nobel per la Letteratura 2015 alla scrittrice bielorussa Alexievich
  • Tra le possibili sorprese (ma non troppo) c’è lo scrittore Usa Thomas Pynchon, 79 anni (dato 50 a 1). Tra i suoi lavori: “L'arcobaleno della gravità”, “V”, “Contro il giorno” –
    Tra le possibili sorprese (ma non troppo) c’è lo scrittore Usa Thomas Pynchon, 79 anni (dato 50 a 1). Tra i suoi lavori: “L'arcobaleno della gravità”, “V”, “Contro il giorno” – A Thouless, Haldane e Kosterlitz il Nobel per la Fisica 2016
  • Altro statunitense in lista potrebbe essere Philip Roth, 83 anni (dato tra 8 e 13 volte la posta). Per molti è lui il primo degli outsider. Amatissimo in tutto il mondo, è considerato da tempo l’eterno non vincitore. Alcuni scommettono su di lui perché, nell’anno in cui l’Academy ha dato finalmente l’Oscar a Leonardo DiCaprio, l’Accademia di Svezia potrebbe dare il Nobel a Roth. Il suo libro più famoso è “American Pastoral”: a breve uscirà in Italia un adattamento cinematografico diretto e interpretato da Ewan McGregor –
    ©Getty Images
    Altro statunitense in lista potrebbe essere Philip Roth, 83 anni (dato tra 8 e 13 volte la posta). Per molti è lui il primo degli outsider. Amatissimo in tutto il mondo, è considerato da tempo l’eterno non vincitore. Alcuni scommettono su di lui perché, nell’anno in cui l’Academy ha dato finalmente l’Oscar a Leonardo DiCaprio, l’Accademia di Svezia potrebbe dare il Nobel a Roth. Il suo libro più famoso è “American Pastoral”: a breve uscirà in Italia un adattamento cinematografico diretto e interpretato da Ewan McGregor – Premio Nobel per la medicina al giapponese Yoshinori Ohsumi
  • Tra i nomi che si fanno c’è anche quello della scrittrice Usa Joyce Carol Oates, 78 anni (data tra 16 e 20 volte la posta). Tra i sui lavori: “La ragazza tatuata”, “Uccellino nel paradiso”, “Due o tre cose che avrei dovuto dirti…”, “Il maledetto”, “Le cascate” –
    ©Getty Images
    Tra i nomi che si fanno c’è anche quello della scrittrice Usa Joyce Carol Oates, 78 anni (data tra 16 e 20 volte la posta). Tra i sui lavori: “La ragazza tatuata”, “Uccellino nel paradiso”, “Due o tre cose che avrei dovuto dirti…”, “Il maledetto”, “Le cascate” – Da Al Gore a Santos, dieci anni di Nobel per la Pace. La fotogallery
  • Chiudono la pattuglia di outsider Usa Cormac McCarthy (83 anni), Don DeLillo (79), Richard Ford (72). È dalla vittoria di Toni Morrison nel 1993  che a vincere il Nobel per la Letteratura non è uno statunitense. Non è detto che l’Accademia, che ama lanciare messaggi politici, quest’anno non premi un nome in contrasto con un candidato presidenziale controverso come Trump –
    ©Getty Images
    Chiudono la pattuglia di outsider Usa Cormac McCarthy (83 anni), Don DeLillo (79), Richard Ford (72). È dalla vittoria di Toni Morrison nel 1993 che a vincere il Nobel per la Letteratura non è uno statunitense. Non è detto che l’Accademia, che ama lanciare messaggi politici, quest’anno non premi un nome in contrasto con un candidato presidenziale controverso come Trump – 1901-2016: tutti i Nobel per la Pace. INFOGRAFICA
  • Tra i segretissimi nomi tra cui sarà scelto il prossimo premio Nobel, secondo alcuni, ci sono anche lo scrittore e poeta albanese Ismail Kadare (80 anni, dato 15 a 1), lo scrittore argentino César Aira (67 anni, dato 17 a 1), lo scrittore e drammaturgo norvegese Jon Fosse (57 anni, dato 21 a 1) –
    ©Getty Images
    Tra i segretissimi nomi tra cui sarà scelto il prossimo premio Nobel, secondo alcuni, ci sono anche lo scrittore e poeta albanese Ismail Kadare (80 anni, dato 15 a 1), lo scrittore argentino César Aira (67 anni, dato 17 a 1), lo scrittore e drammaturgo norvegese Jon Fosse (57 anni, dato 21 a 1) – Nobel per la Pace al presidente della Colombia Santos
  • Tra gli altri nomi che circolano, ci sono quelli del poeta coreano Ko Un (83 anni), dello scrittore spagnolo Javier Marìas (65 anni), del britannico Salman Rushdie (69 anni),degli israeliani David Grossman (62 anni) e Amos Oz (77 anni), del ceco-francese Milan Kundera (87 anni) –
    Tra gli altri nomi che circolano, ci sono quelli del poeta coreano Ko Un (83 anni), dello scrittore spagnolo Javier Marìas (65 anni), del britannico Salman Rushdie (69 anni),degli israeliani David Grossman (62 anni) e Amos Oz (77 anni), del ceco-francese Milan Kundera (87 anni) – Nobel per la Chimica a Sauvage, Stoddart e Feringa
  • Potrebbero avere delle chance, o perché sono tra i nomi che circolano sempre o perché rappresenterebbero una sorpresa, anche l’irlandese John Banville (70 anni), il portoghese Antonio Lobo Antunes (74 anni), l’austriaco Peter Handke (73 anni), l’ungherese Peter Nadas (73 anni), l’olandese Cees Nooteboom (83 anni), la estone Doris Kareva (57 anni, foto da Wikipedia), il danese Jussi Adler-Olsen (66 anni), la finlandese Sirkka Turkka (77 anni, foto da YouTube), il rumeno Mircea Cartarescu (60 anni) –
    ©Getty Images
    Potrebbero avere delle chance, o perché sono tra i nomi che circolano sempre o perché rappresenterebbero una sorpresa, anche l’irlandese John Banville (70 anni), il portoghese Antonio Lobo Antunes (74 anni), l’austriaco Peter Handke (73 anni), l’ungherese Peter Nadas (73 anni), l’olandese Cees Nooteboom (83 anni), la estone Doris Kareva (57 anni, foto da Wikipedia), il danese Jussi Adler-Olsen (66 anni), la finlandese Sirkka Turkka (77 anni, foto da YouTube), il rumeno Mircea Cartarescu (60 anni) – A Thouless, Haldane e Kosterlitz il Nobel per la Fisica 2016
  • Gli italiani non sono considerati tra i favoriti per la vittoria.  L’ultimo Nobel per la Letteratura al nostro Paese risale al 1997 con Dario Fo (nella foto). Circola ancora il nome di Umberto Eco, morto nel febbraio scorso, ma il regolamento prevede che vengano valutate solo candidature di persone viventi (unica eccezione nel 2011, quando Ralph Steinman morì pochi giorni prima della vittoria del Premio per la Medicina, che gli fu assegnato lo stesso) –
    Gli italiani non sono considerati tra i favoriti per la vittoria. L’ultimo Nobel per la Letteratura al nostro Paese risale al 1997 con Dario Fo (nella foto). Circola ancora il nome di Umberto Eco, morto nel febbraio scorso, ma il regolamento prevede che vengano valutate solo candidature di persone viventi (unica eccezione nel 2011, quando Ralph Steinman morì pochi giorni prima della vittoria del Premio per la Medicina, che gli fu assegnato lo stesso) – Premio Nobel per la medicina al giapponese Yoshinori Ohsumi
  • Tra gli italiani quotati ci sono Claudio Magris (77 anni, dato 33 a 1, nella foto) e Dacia Maraini (79 anni, data 66 a 1, nella foto). Qualcuno punta anche su Elena Ferrante, popolarissima all’estero. Il nome di un italiano, comunque, è il più gettonato sul sito ufficiale del Premio Nobel, dove l’Accademia di Svezia dà la possibilità di segnalare chi meriterebbe il Premio per la Letteratura. Si tratta di Francesco Benozzo, 47 anni, poeta-cantautore anarchico dell’Appennino –
    Tra gli italiani quotati ci sono Claudio Magris (77 anni, dato 33 a 1, nella foto) e Dacia Maraini (79 anni, data 66 a 1, nella foto). Qualcuno punta anche su Elena Ferrante, popolarissima all’estero. Il nome di un italiano, comunque, è il più gettonato sul sito ufficiale del Premio Nobel, dove l’Accademia di Svezia dà la possibilità di segnalare chi meriterebbe il Premio per la Letteratura. Si tratta di Francesco Benozzo, 47 anni, poeta-cantautore anarchico dell’Appennino – Il sito ufficiale
  • Ogni anno un circolo ristretto di esperti svedesi esamina le candidature arrivate da tutto il mondo e stila una lista di possibili vincitori. I nomi della rosa finale vengono poi esaminati di nuovo, fino alla decisione del vincitore. A differenza di altri premi, il Nobel non si assegna per un’unica opera ma è una specie di premio alla carriera. Una volta reso noto il vincitore, i particolari sugli altri candidati non vengono resi noti per 50 anni e questo rende ancora più difficile stabilire dei favoriti per l’anno successivo –
    ©Getty Images
    Ogni anno un circolo ristretto di esperti svedesi esamina le candidature arrivate da tutto il mondo e stila una lista di possibili vincitori. I nomi della rosa finale vengono poi esaminati di nuovo, fino alla decisione del vincitore. A differenza di altri premi, il Nobel non si assegna per un’unica opera ma è una specie di premio alla carriera. Una volta reso noto il vincitore, i particolari sugli altri candidati non vengono resi noti per 50 anni e questo rende ancora più difficile stabilire dei favoriti per l’anno successivo – Nobel, il sito ufficiale
  • Quest’anno pare che il nome del vincitore sia oggetto di un acceso dibattito all’interno dell’Accademia di Svezia. Secondo il calendario delle premiazioni, infatti, l’annuncio sarebbe dovuto arrivare il 6 ottobre e probabilmente il ritardo è dovuto al fatto che non si è giunti a una decisione unanime durante la prima riunione –
    Quest’anno pare che il nome del vincitore sia oggetto di un acceso dibattito all’interno dell’Accademia di Svezia. Secondo il calendario delle premiazioni, infatti, l’annuncio sarebbe dovuto arrivare il 6 ottobre e probabilmente il ritardo è dovuto al fatto che non si è giunti a una decisione unanime durante la prima riunione – 1901-2016: tutti i Nobel per la Pace. INFOGRAFICA
  • Per usare le parole del testamento di Alfred Nobel, che ha istituito il Premio, il Nobel per la Letteratura viene assegnato ogni anno dal 1901 a un autore di qualsiasi nazionalità che abbia prodotto “nel campo della letteratura il lavoro più rilevante in una direzione ideale" –
    ©Getty Images
    Per usare le parole del testamento di Alfred Nobel, che ha istituito il Premio, il Nobel per la Letteratura viene assegnato ogni anno dal 1901 a un autore di qualsiasi nazionalità che abbia prodotto “nel campo della letteratura il lavoro più rilevante in una direzione ideale" – Nobel, il sito ufficiale