Sciopero delle donne in Polonia contro la legge anti-aborto. FOTO

Lavoratrici, studente e casalinghe sono scese in piazza, vestite di nero, per protestare contro la proposta in discussione in Parlamento che prevede fino a 5 anni di carcere per chi si sottopone a una interruzione di gravidanza. La gallery

  • 3 ottobre. "Black Monday" in Polonia, dove migliaia di donne sono scese in piazza, rigorosamente vestite di nero, per partecipare a uno sciopero indetto contro una proposta di legge in discussione al Parlamento che prevede il divieto totale di aborto e il carcere per chi lo pratica -
  • ©ANSA
    Completamente in nero, in segno di lutto per i loro diritti, le donne che hanno partecipato alla manifestazione si sono astenute dal lavoro, hanno rifiutato di andare a scuola o di fare le faccende domestiche. Una protesta ispirata allo sciopero indetto in Islanda nel 1975 e ribattezzata BlackMonday" sui social -
  • ©ANSA
    La legge all'esame del Parlamento prevede fino a 5 anni di carcere per la donna che compie un'interruzione di gravidanza, con pene detentive anche per il medico che l'ha assistita. Se la normativa ottenesse il via libera, la Polonia si allineerebbe a Malta e Santa Sede in materia di aborto, Paesi dove è vietata. Già ora l'interruzione è consentito in pochissimi casi -
  • ©Getty Images
    Nel caso di un inasprimento della normativa, verrebbero verificati anche gli aborti spontanei. Già oggi in Polonia, le stime indicano che gli aborti clandestini (100-150mila) sono di gran lunga più numerosi di quelli legali (mille-duemila) -
  • ©Getty Images
    La proposta di legge su iniziativa popolare e' stata preparata da una lobby conservatrice, il gruppo Ordo Iuris, e presentata in Parlamento dalla coalizione "Stop aborto" dopo aver raccolto 100mila firme -
  • ©Getty Images
    "Molte donne e ragazze in questo Paese sentono di non avere alcun potere, di non essere uguali, di non avere diritto a un'opinione. Questo e' un modo per farci vedere e sentire", ha spiegato Magda Staroszczyk, tra le organizzatrici dello sciopero generale, che già sabato aveva richiamato un gran numero di sostenitrici di fronte al Parlamento di Varsavia -
  • ©Getty Images
    Cortei di solidarietà sono stati organizzati in diverse città europee, come qui a Bruxelles, davanti al Parlamento Europeo -
  • ©ANSA
    Manifestazione a Kiev davanti all'ambasciata polacca -