Papa a familiari vittime di Nizza: "Non rispondere a odio con odio"

Il Pontefice ha ricevuto in Vaticano la delegazione della città francese e i parenti dei morti nell'attentato terroristico del 14 luglio, che hanno portato in dono un cesto con 86 fiori, quante sono state le vite spezzate dall'attacco. LE FOTO

 

  • ©Getty Images
    Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano la delegazione della città di Nizza e i familiari delle vittime dell'attentato del 14 luglio - Strage a Nizza: tutte le immagini
  • In molri hanno voluto mostrare al Pontefice le foto dei loro cari, persi nell'attentato - Tutti i video
  • Il sindaco di Nizza Christian Estrosi ha offerto in dono al Pontefice un cesto con 86 fiori, quanti sono stati i morti della città di Nizza - Le foto simbolo
  • ©ANSA
    Durante l'udienza, il Pontefice ha invitato a "non rispondere all'odio con l'odio" - Nizza: otto nuovi fermi per l'attentato del 14 luglio
  • ©ANSA
    "Con viva commozione - ha detto - incontro voi, che soffrite nel vostro corpo o nel vostro animo perché, una sera di festa, la violenza vi ha colpito ciecamente, voi o uno dei vostri cari, senza badare all'origine o alla religione" - Guarda il video
  • ©ANSA
    Al termine del discorso, il Pontefice ha incontrato i familiari, ad uno ad uno, per un abbraccio, una carezza, una stretta di mano
  • ©ANSA
    Nella foto Papa Francesco consola una donna al termine dell'udienza - Tutti i video
  • ©ANSA
    Presenti all'incontro anche esponenti delle comunità ebraica e musulmana - Le foto simbolo