Migranti, al via la costruzione del muro di Calais. FOTO

L'obiettivo della barriera è impedire ai profughi che vivono nel campo noto come la "Giungla" di introdursi illegalmente nei camion diretti in Gran Bretagna. Quattro metri di altezza per un chilometro di lunghezza, sarà in cemento armato e avrà telecamere di sorveglianza

  • ©Getty Images
    E' cominciata la costruzione del muro che dovrà proteggere l'accesso al porto di Calais, nel nord della Francia, in modo da ostacolare i ripetuti tentativi dei migranti di saltare sui camion diretti in Gran Bretagna - L'annuncio della costruzione del muro
  • ©Getty Images
    Il muro, lungo un chilometro e alto quattro metri, correrà a poche centinaia di metri dalla "Giungla" che, secondo le varie ong, al momento ospita circa 10mila persone - L'annuncio della costruzione del muro
  • ©Getty Images
    La costruzione dovrebbe essere completata "entro la fine dell'anno", fanno sapere le autorità locali - La protesta dei camionisti contro i migranti
  • ©Getty Images
    Interamente finanziata dal governo di Londra (3,2 milioni di euro secondo il quotidiano Le Figaro), la struttura completerà il recinto di protezione già eretto nella zona per impedire l'accesso al porto - La protesta dei camionisti contro i migranti
  • ©Getty Images
    I lavori "preparatori" erano iniziati a fine agosto
  • ©Getty Images
    Il muro sarà in cemento armato e dotato di telecamere di sorveglianza