Rio 2016, Pellegrini quarta nei 200: "Forse è tempo di cambiare vita"

Niente medagli per l''azzurra, che sfiora il podio. "Mi sembra di essere in un piccolo incubo - ha commentato Federica dopo la gara -. In acqua ho avuto sensazioni talmente tanto strane che non aver preso la medaglia è onestamente il mio ultimo pensiero”. LA GALLERY 

  • "Forse è tempo di cambiare vita...". Federica Pellegrini, dopo il quarto posto nei 200 sl, affida a Instagram un post dove mette a nudo i propri sentimenti - Speciale Olimpiadi
  • “Eh già, non è arrivata!! – scrive Federica su Instagram - Fa così male questo momento che non potrei descriverlo!! Non è un dolore di uno che accetta quello che è successo, anzi è un dolore di una che sa cos'ha fatto quest'anno...la determinazione che ci ha messo...il mazzo che si è fatta.. ", "certo - prosegue – è che un male così forte poche volte l'ho sentito....". - L'account Instagram di Federica Pellegrini
  • ©LaPresse
    La nuotatrice veneta ha chiuso in 1'55"18 nella gara vinta dall'americana Katie Ledecky, oro in 1'53"73 davanti alla svedese Sarah Sjostrom (1'54"08), argento. Medaglia di bronzo per l'australiana Emma McKeon (1'54"92) - Speciale Olimpiadi
  • ©LaPresse
    "Non so spiegare cosa sia successo, mi sembra di vivere un piccolo incubo. Ho avuto completamente sensazioni diverse rispetto a quelle di ieri pomeriggio. Sono proprio morta, sono arrivata all'ultimo cinquanta che non ne avevo più, non mi era mai successo. E' molto strano" - Speciale Olimpiadi
  • ©LaPresse
    Da Londra in poi Federica Pellegrini era rinata; erano arrivati l'argento mondiale di Barcellona e l'oro europeo di Berlino. E in questi giorni brasiliani aveva dato un'impressione di grande tranquillità. Il colpo ricevuto ora, per certi versi, è più doloroso di quello accusato nel 2012, quando chiuse quinta – Speciale Olimpiadi
  • ©LaPresse
    "Fa male, indipendentemente dal quarto posto che ci poteva stare. Il problema è che da ieri pomeriggio è cambiato tutto. Non sto pensando alla medaglia persa, ma alle sensazioni che ho sentito in acqua e che non erano quelle che ho sentito ieri pomeriggio. Per me è stata una brutta sorpresa, per la fatica che stavo facendo in quel momento pensavo di stare nuotando molto più veloce. Le sensazioni erano molto diverse, ho dato tutto quello che avevo, purtroppo non è andata" – Speciale Olimpiadi
  • ©LaPresse
    Quando le chiedono se forse non abbia patito troppo la finale, replica nervosa: "Ho 28 anni, se mi sento ancora dire che subisco la gara di testa, tiro un cazzotto a tutti", e pianta i giornalisti in asso. Poi su Instagram: "Forse è tempo di cambiare vita, forse no"– Speciale Olimpiadi