Siria, giovane artista disegna Pokemon sui muri delle case distrutte

L’idea di un 21enne: dipingere i mostriciattoli sulle pareti degli edifici di Damasco per sensibilizzare l’opinione pubblica sul dramma siriano. Nei giorni scorsi erano stati alcuni bambini a posare con i cartelli dei Pokemon: "Salvate noi, non loro". FOTO