La strage di Dallas non ferma i cortei: arresti a NY e Phoenix. FOTO

Mentre in Texas un cecchino ha aperto il fuoco contro gli agenti durante la marcia di protesta di Black Lives Matter, anche  in altre città degli Usa si sono verificate tensioni nelle manifestazioni contro la violenza della polizia sugli afroamericani. Decine di persone sono state fermate dalle forze dell’ordine. VIDEO

  • Tensione negli Stati Uniti per le manifestazioni del movimento Black Lives Matter, “Le vite dei neri contano”. Oltre alla strage a Dallas, in tutto il Paese si sono registrate proteste soprattutto della comunità nera che protesta contro le violenze della polizia nei confronti degli afroamericani –
    ©ANSA
    Tensione negli Stati Uniti per le manifestazioni del movimento Black Lives Matter, “Le vite dei neri contano”. Oltre alla strage a Dallas, in tutto il Paese si sono registrate proteste soprattutto della comunità nera che protesta contro le violenze della polizia nei confronti degli afroamericani – Usa: due afroamericani uccisi dalla polizia in 48 ore
  • A Rochester (New York) ci sono stati scontri con la polizia e 74 arresti. Altri trenta arresti si registrano a Baton Rouge (Louisiana). Ci sono state manifestazioni in molte città, da New York (nella foto) a Washington, da San Francisco a New Orleans –
    ©ANSA
    A Rochester (New York) ci sono stati scontri con la polizia e 74 arresti. Altri trenta arresti si registrano a Baton Rouge (Louisiana). Ci sono state manifestazioni in molte città, da New York (nella foto) a Washington, da San Francisco a New Orleans – Black Lives Matter, proteste e decine di arresti nei cortei
  • Giovedì i poliziotti hanno ucciso due neri in due diversi episodi, in Minnesota e Louisiana. Per protestare contro questa violenza il movimento Black Lives Matter ha organizzato cortei in tutti gli Usa. Durante quello a Dallas un cecchino ha sparato contro i poliziotti uccidendone 5. Il killer ha detto che "voleva uccidere poliziotti bianchi" (nella foto il corteo di Washington) -
    ©ANSA
    Giovedì i poliziotti hanno ucciso due neri in due diversi episodi, in Minnesota e Louisiana. Per protestare contro questa violenza il movimento Black Lives Matter ha organizzato cortei in tutti gli Usa. Durante quello a Dallas un cecchino ha sparato contro i poliziotti uccidendone 5. Il killer ha detto che "voleva uccidere poliziotti bianchi" (nella foto il corteo di Washington) - Black Lives Matter, proteste e decine di arresti nei cortei
  • Nella foto, arresti durante un corteo a New York. A Rochester la polizia ha arrestato  anche due reporter afroamericani, a cui poi il sindaco e la polizia hanno presentato le proprie scuse. Altri tre arresti a Phoenix, dove la polizia ha usato spray urticanti e sparato pallottole non letali per impedire che un raduno del movimento Black Lives Matter bloccasse un'autostrada -
    ©ANSA
    Nella foto, arresti durante un corteo a New York. A Rochester la polizia ha arrestato anche due reporter afroamericani, a cui poi il sindaco e la polizia hanno presentato le proprie scuse. Altri tre arresti a Phoenix, dove la polizia ha usato spray urticanti e sparato pallottole non letali per impedire che un raduno del movimento Black Lives Matter bloccasse un'autostrada - Dallas, fiori e lacrime per gli agenti uccisi. FOTO
  • Il movimento Black Lives Matter ha immediatamente rifiutato qualsiasi violenza nei confronti della polizia, ma ha anche detto di capire la frustrazione che ha portato alla sparatoria nella città texana -
    ©ANSA
    Il movimento Black Lives Matter ha immediatamente rifiutato qualsiasi violenza nei confronti della polizia, ma ha anche detto di capire la frustrazione che ha portato alla sparatoria nella città texana - Afroamericano ucciso negli Usa, su Facebook Live ultimi minuti di vita
  • Uno scatto del corteo a Manhattan. A Pittsburgh il capo della polizia è sceso in piazza con i manifestanti. A Washington si sono svolte manifestazioni davanti al Dipartimento di Giustizia e alla Casa Bianca -
    ©ANSA
    Uno scatto del corteo a Manhattan. A Pittsburgh il capo della polizia è sceso in piazza con i manifestanti. A Washington si sono svolte manifestazioni davanti al Dipartimento di Giustizia e alla Casa Bianca - Black Lives Matter, proteste e decine di arresti nei cortei
  • Un manifestante del movimento Black Lives Matter a New York -
    ©ANSA
    Un manifestante del movimento Black Lives Matter a New York - Usa: due afroamericani uccisi dalla polizia in 48 ore
  • A Los Angeles i rapper Snoop Dogg e The Game hanno guidato un corteo di manifestanti fino alla centrale della polizia, dove si è tenuto un incontro con il sindaco e il capo della polizia per chiedere più sforzi per migliorare i rapporti fra le minoranze e gli agenti -
    ©Getty Images
    A Los Angeles i rapper Snoop Dogg e The Game hanno guidato un corteo di manifestanti fino alla centrale della polizia, dove si è tenuto un incontro con il sindaco e il capo della polizia per chiedere più sforzi per migliorare i rapporti fra le minoranze e gli agenti - Afroamericano ucciso negli Usa, su Facebook Live ultimi minuti di vita
  • Tensioni anche a Baton Rouge, in Louisiana, dove giovedì una persona è stata uccisa. Qui gli arresti sono stati una trentina, in gran parte perché ostruivano un'autostrada ma tre per incitamento alla rivolta -
    ©Getty Images
    Tensioni anche a Baton Rouge, in Louisiana, dove giovedì una persona è stata uccisa. Qui gli arresti sono stati una trentina, in gran parte perché ostruivano un'autostrada ma tre per incitamento alla rivolta - Usa: due afroamericani uccisi dalla polizia in 48 ore