Bangladesh, a Dacca la commemorazione delle vittime della strage. FOTO

Omaggio della premier bengalese Sheikh Hasina alle 22 persone uccise nell'attacco jihadista. Domenica è arrivato l'aereo che riporterà le salme in Italia. La gallery

  • ©ANSA
    La premier bengalese, Sheikh Hasina, ha presieduto a Dacca l'omaggio in memoria dei 20 ostaggi, 9 dei quali italiani, e dei due poliziotti rimasti uccisi nell'attacco terrorista a un ristorante della capitale - I terroristi provenivano da famiglie ricche
  • ©ANSA
    Hasina ha rivolto un saluto ai familiari delle vittime (presenti solo i bengalesi) e ai rappresentanti dei Paesi di origine: per l'Italia c'era l'ambasciatore Mario Palma (nella foto insieme all'ambasciatore del Giappone). Quindi la premier ha deposto una corona di fiori su un piccolo palco allestito in onore dei morti, con le bandiere del Bangladesh e degli altri quattro Paesi coinvolti (Italia, Giappone, India e Stati Uniti). I terroristi provenivano da famiglie ricche
  • ©ANSA
    La premier bengalese con l'ambasciatrice Usa Marcia Bernicat - I terroristi provenivano da famiglie ricche
  • ©ANSA
    Hasina, circondata da enormi misure di sicurezza, ha lasciato lo stadio subito dopo. Quindi i rappresentanti diplomatici e i familiari delle vittime hanno reso omaggio ai 9 italiani, 7 giapponesi, lo statunitense e l'indiana rimasti uccisi. Le salme dei due poliziotti sono gia state sepolte - I terroristi provenivano da famiglie ricche
  • ©ANSA
    L'aereo della presidenza del Consiglio che dovrà riportare in Italia i feretri dei nove italiani è giunto domenica a Dacca. A bordo, personale di Palazzo Chigi e rappresentanti dell'Unità di Crisi della Farnesina, che stanno definendo le modalità e i tempi del rimpatrio delle salme - I terroristi provenivano da famiglie ricche
  • ©ANSA
    Le salme delle vittime italiane saranno riportate in patria quando saranno risolte le questioni burocratiche e le formalità medico-legali (forse nella notte tra martedì e mercoledì) - I terroristi provenivano da famiglie ricche